Indietro
giovedì 21 ottobre 2021
menu
Basket B

Sinermatic Ozzano Albergatore Pro RBR 72-81, "Il bicchiere mezzo pieno"

In foto: Francesco Bedetti (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 ott 2019 15:09 ~ ultimo agg. 15:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RBR è tornata più forte di prima, le recenti esperienze tra dimenticabili e da dimenticare hanno avuto effetto e grazie ad una ritrovata vena balistica nel tiro, sia dalla lunga distanza sia dalla lunetta, è ricomparso il binomio cuore-cervello tanto caro al pubblico del Flaminio che ha permesso di raddrizzare un risultato che all’inizio dell’ultimo quarto sembrava definitivamente compromesso.

Pochi punti nel primo quarto e immediata fuga degli avversari (-13) avevano lasciato un segno profondo solo una decina di giorni fa in quel di Cesena ma stavolta la reazione c’è stata e come. Reazione che ha fornito la consapevolezza di potercela fare. Poi la batosta nel finale di terzo quarto con un nuovo -14 a toccare il fondo, non un fondo sabbioso per affondare ma duro per risalire di slancio con un 33-10 che stenderebbe un toro, missione compiuta.

Mai come sabato scorso “la vita èeee un tiro da treeee” 50% Ozzano e 48% Rimini che però ha sfoderato un 81% ai liberi e vinto la sfida dentro la lunetta limitando gli avversari ad un 34% da 2 e superando 37-35 ai rimbalzi.

Successo meritato e giusto per ricevere la capolista Fabriano tra sette giorni in una sfida d’antica memoria e di grande significato per l’immediato futuro.

Il bicchiere è ovviamente tutto pieno ma non c’ero quindi solo statistica e valutazione lega:

#0 Alessandro Vandi: non entrato.

#5 Nicola Bianchi: non entrato.

#6 Luca Pesaresi: 30 minuti in campo per 15 punti con 4/7 solo da 3, 3/3 ai tiri liberi con 3 rimbalzi, 2 perse e 3 assist. Valutazione Lega 17.

#7 Niccolò Moffa: 27 minuti in campo per 11 punti con 2/3 da 2 punti e 2/2 da 3 punti, 1/2 ai tiri liberi, 6 rimbalzi 2 recuperi, 1 assist. Valutazione Lega 16.

#8 Yuri Ramilli: non entrato.

#9 Alessandro Chiari: non entrato.

#10 Eugenio Rivali: 28 minuti in campo per 11 punti con 3/6 da 2 punti oltre a 1/2 da 3 punti, 2/2 ai tiri liberi, 4 rimbalzi, 2 perse, 1 recupero e 2 assist. Valutazione Lega 12.

#11 Luca Bedetti: 24 minuti in campo per 7 punti con 3/10 da 2 punti e 1/2 ai tiri liberi. Cattura 7 rimbalzi con 2 perse, 1 recupero e 3 assist Valutazione Lega 8.

#14 Francesco Bedetti: 36 minuti in campo per 19 punti con 2/4 da 2 punti e 3/4 da 3 punti, 6/8 ai tiri liberi. 5 rimbalzi, 2 perse, 1 recupero, 3 assist e 5 falli subiti. Valutazione Lega 23.

#15 Tommaso Rinaldi: 18 minuti in campo per 3 punti con 0/4 da 2 punti e 0/2 da 3 punti, 3/4 ai tiri liberi. Cattura 3 rimbalzi, poi 5 perse, 1 recupero e serve 2 assist subendo 5 falli. Valutazione Lega 1.

#18 Giorgio Broglia: 22 minuti in campo per 7 punti con 2/4 da 2 punti, 0/3 da 3 punti, 3/3 ai tiri liberi, 5 rimbalzi e 5 assist con 4 falli subiti. Valutazione Lega 13.

#35 Matteo Ambrosin: 15 minuti in campo per 8 punti con 3/4 da 2 punti, 0/1 da 3 punti, 2/2 ai tiri liberi, 2 rimbalzi, 3 perse, 2 recuperi, 2 assist e 1 stoppata. Valutazione Lega 8.

Massimo Bernardi (Middleton, Brugé): il differenziale 100 a 70 premia l’eccellente controllo della situazione. Per la prima volta ha messo in campo solo otto dei suoi, di cui sei con minuti importanti e quattro in doppia cifra. Ha ottenuto il massimo, ma chi è rimasto seduto non s’illuda, ci sarà da correre per tutti.

Daniele Bacchi

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO