mercoledì 20 novembre 2019
menu
Centrodestra in piazza

Manifestazione piazza San Giovanni, undici pullman dalla Romagna. I commenti

In foto: riminesi in viaggio verso la manifestazione del centrodestra a Roma - tratta dal profilo facebook di Marzio Pecci
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 20 ott 2019 13:27 ~ ultimo agg. 15:55
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

C’erano l’onorevole riccionese Elena Raffaelli e tanti amministratori locali e consiglieri comunali del Carroccio in provincia di Rimini negli undici pullman della Lega partiti all’alba di sabato alla volta della manifestazione di piazza San Giovanni a Roma. Il centrodestra unito in piazza ha raccolto, secondo le stime degli organizzatori, circa 200mila persone. “Dalla Romagna sono partite più di mille persone, undici i pullman della Lega, chi non è riuscito a prenotare in tempo si è servito del treno o dell’auto” spiega il segretario della Lega Nord Romagna Jacopo Morrone. “E’ dal giorno dell’annuncio della manifestazione da parte di Matteo Salvini – prosegue – che le nostre sezioni hanno registrato un interesse mai visto, non solo di sostenitori della Lega. Segno che la gente sta vivendo un momento di profondo disagio, è disorientata e preoccupata per il futuro“.

Entusiasmo, voglia di essere protagonisti, voglia di costruire un futuro migliore – scrive su Facebook Elena RaffaelliMentre PD e 5S litigano nel Palazzo noi stiamo con l’Italia vera, quella dei lavoratori, delle mamme e dei papà, dei bambini, dei giovani e meno giovani che ieri hanno emozionato e hanno saputo emozionarsi“.

Giornata incredibile, e una fiumana ininterrotta di persone che hanno lanciato un unico ma chiaro messaggio: elezioni subito!“, aggiunge sempre via social il consigliere riminese Matteo Zoccarato.

Una piazza spettacolare, emozionante” si limita a scrivere il segretario provinciale della Lega Bruno Galli.

Presenti alla manifestazione non solo esponenti del Carroccio. Da Rimini, ad esempio, è partito anche il consigliere comunale di Vincere per Rimini Filippo Zilli: “Il centro destra unito in piazza” scrive a commento delle foto della piazza affollata.

Il giorno dopo la manifestazione di piazza San Giovanni si archivia il successo e si riparte con l’attività sul territorio” – scrive il capogruppo a Rimini Marzio Pecci, accusando la Giunta riminese di “bullismo” e richiamando il fallimento di Aeradria e gli scandali Tecnopolo e Acquarena. Pecci parla anche di Università e spiega che durante l’Hospitality Day del TTG “abbiamo incontrato il Direttore di una importante università cinese col quale abbiamo gettato le basi per lo sviluppo di un ipotetico progetto” di  partnership.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna