lunedì 18 novembre 2019
menu
Basket C Silver

La Santarcangiolese stecca la prima in casa: al PalaSGR passa Novellara

In foto: (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 6 ott 2019 12:05 ~ ultimo agg. 12:07
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Santarcangiolese-Novellara 72-83

IL TABELLINO
Santarcangelo: Zannoni 10, Nervegna 16, Fusco 9, Adeosun 2, Raffaelli 4, Fornaciari 13, Dimonte 3, Grassi 15, Sirri, Adduocchio, Malatesta Ne, Dini Ne. All Evangelisti.

Novellara: Ferrari N. 9, Folloni 12, Rinaldi 19, Bagni 9, Franzoni 6, Ferrari T 9, Aguzzoli 15, Carpi 2, Ciavollela 2, Accorsi,. Allenatore Boni.

Arbitri: Guerrini e Cieri.

Parziali: 20-22 40-47 50-66 72-83.

Spettatori: 400 circa.

CRONACA E COMMENTO
Stecca la prima partita casalinga la Santarcangiolese con una buona affluenza di pubblico presso il Pala Sgr compresi una quarantina di bambini vestiti di gialloblù. Parte subito forte Novellara ma Santarcangelo è in scia e si porta avanti 8-5 con la conclusione da tre punti di Nervegna. Novellara risponde, Adeosun il nuovo pivot inglese soffre Franzoni e commette subito due falli, entra perciò il giovane Sirri. Aguzzoli è una spina nel fianco e gli emiliani terminano il quarto avanti per 22 a 20.

Secondi 10 minuti e Novellara prende in mano le redini del gioco, Rinaldi comincia a segnare da ogni posizione portando avanti i suoi di 12 punti sul 41 a 29 al quinto minuto. Time-out Evangelisti e reazione Santarcangelo che con due “bombe” di Grassi e una di Zannoni si rifà sotto. Debutta anche il neo acquisto Dimonte ma per Novellara Niccolò Ferrari fa la voce grosse in regia e il quarto termina sul 47 a 40 per gli ospiti.

Terzo periodo con sempre gli Emiliani in controllo, al quinto minuto è sanzionato un fallo offensivo a Zannoni mentre tenta di liberarsi, il giocatore gialloblù ha un gesto di stizza allontanando la palla con un pugno l’arbitro lontano dall’azione fischia tecnico, quarto e quinto fallo per Zannoni e fine anticipata della partita per lui. Dopo due minuti anche Adeosun compie il quinto fallo nel tentativo di fermare l’esperto Ciavolella. Novellara non fa sconti e allunga fino al 66 a 50 al termine del quarto.

Ultimo quarto con Novellara che sembra in totale controllo e si porta anche sul più venti, sembra ormai una partita conclusa quando anche Grassi esce dalla contesa con il quinto fallo sempre su tecnico per proteste. I Clementini invece hanno una reazione di orgoglio e tornano fino a meno nove con due contropiedi finalizzati da Fornaciari a due minuti dal termine. Coach Boni è costretto a chiamare time-out. Novellara gioca con pazienza contro la zona ordinata da Coach Evangelisti, mentre dall’altra parte Nervegna sbaglia il canestro del possibile meno sette e la partita termina sul punteggio di 83 a 72 per gli ospiti.

Prossimo appuntamento Sabato prossimo a Borgo Panigale contro l’Atletico, squadra che tra le mura amiche si dimostra ostica da affrontare, sperando di ritrovare in settimana la serenità necessaria e con la sicurezza che con una settimana in più di lavoro anche i nuovi innesti potranno dare un maggiore contributo.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna