venerdì 22 novembre 2019
menu
Basket D

La Pol. Stella corsara nella tana del Basket Village

In foto: Coach Casoli durante un time-out
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 21 ott 2019 12:02
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Basket Village-Polisportiva Stella 68-76 (12-14, 27-37; 44-59)

IL TABELLINO
Basket Village: Carini 2, Drago 16, Bertusi 5, Guastaroba 3, Masetti ne, Brigotti, Mongardi 9, Misciali 10, Marcheselli L. 12, Martinelli 5, Nicotera 4, Chittaro 2. All. Marcheselli E. Ass. Moretti.

Polisportiva Stella: Insero 2, Verni 5, Bindi 2, Pinto 4, Del Turco 20, Coralli, Bollini Trombetti 9, Pulvirenti 17, Vioglio 15, Distante 2. All. Casoli. Ass. Polverelli.

CRONACA E COMMENTO
La partita si sblocca dopo 2:30 con il primo canestro casalingo ma il ritmo non decolla e si segna con il contagocce anche perché molte azioni arrivano al limite dei 24″, fino al 7-5 a 3 minuti dalla fine del primo quarto; a questo punto coach Casoli decide che è ora di dare la sveglia ai suoi e con un paio di ruggiti durante un time out ottiene l’effetto sperato.
Al rientro in campo, la Stella cambia atteggiamento e difesa (zoona 3-2) riuscendo a piazzare un minibreak che le permette di ribaltare l’inerzia e di mettere il naso avanti alla prima sirena (12-14 al 10′).
Il vantaggio ospite si mantiene nel secondo quarto grazie al buon impatto dalla panchina di Vioglio e Pulvirenti che rispettivamente con una tripla (assist di Pinto) e un gioco da 3 punti aiutano il solito concreto Del Turco a dilatare il divario fino al 19-32 sul contropiede ancora di Vioglio a -2:50 dalla pausa lunga.
Coach Casoli ne approfitta per completare le rotazioni dalla panchina e dare spazio anche al giovane Coralli che meriterebbe maggior fortuna su una bella iniziativa personale in attacco ma che dietro si sbatte forte.

Dopo 2:30 dall’inizio del terzo quarto la Stella raggiunge il +15 (29-44) con Del Turco sugli scudi, rebus irrisolto per la difesa bolognese, e ancora il +17 (32-49 a -5:30) con la tripla di Pulvirenti; Distante si occupa del lavoro sporco e con rimbalzi e recuperi alimenta il contropiede ospite che consente canestri facili e veloci. Il vantaggio si mantiene in doppia cifra fino alla terza pausa (44-59 al 30′).
La tripla di Bollini Trombetti dopo 1:30 dall’inizio dell’ultimo periodo di gioco instilla nella mente dei riminesi di avere la vittoria in tasca ma i padroni di casa non ci stanno e risalgono piano piano dal 48-62 del 3:20 fino al 54-62 del 4:40 (tripla di Drago, 16 punti per lui quasi tutti dall’arco) e addirittura arrivando a -4 (60-64 a -3:10) con un gioco da 3 punti di Marcheselli L. Tre punti di Vioglio a -2:10 ricacciano a -7 i bolognesi ma poi un tecnico alla panchina Stella per proteste restituisce l’inerzia ai padroni di casa che raggiungono il 66-69 a -1:10.
Qui entra in gioco l’esperienza di Pulvirenti e di Del Turco che si procurano preziosi tiri liberi che, seppur con percentuali di realizzazione non esaltanti (60% Stella complessivo) consentono di mantenere un margine di sicurezza ai riminesi che chiudono la gara con una vittoria sul punteggio finale di 68-76.

Vittoria sudata nel finale ma comunque meritata per una complessiva supremazia dimostrata nell’arco dei 40 minuti, durante i quali si segnala la solita generosa prestazione di Verni, carburante inesauribile che alimenta i compagni con la sua energia.

Ufficio Stampa Pol. Stella

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna