lunedì 14 ottobre 2019
menu
In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 9 ott 2019 13:32 ~ ultimo agg. 16:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono 12 e da undici anni sono ancora precarie. Sono alcune insegnanti dei nidi comunali di Rimini per cui la Cgil chiede al comune che le stabilizzi e lo faccia prima della scadenza della graduatoria, a fine novembre.

Non è necessaria – spiega il sindacato -, per raggiungere questo risultato, alcuna forzatura delle leggi visto che, già il Testo Unico del Pubblico Impiego del 2001 e poi la circolare Madia del 2017 che ne rinforza i contenuti, si pongono l’inequivocabile obiettivo del superamento del precariato nella Pubblica Amministrazione. A fine novembre 2019 scade la graduatoria a tempo determinato per educatore nido d’infanzia, chiediamo all’Amministrazione Comunale di stabilizzare le lavoratrici precarie tuttora in attività nei nidi e di riaprirne un’altra a tempo indeterminato. Si può fare, è solo questione di volontà politica”

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna