lunedì 14 ottobre 2019
menu
In foto: I ragazzi del Rimini.com
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 14 set 2019 20:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

È il Santa Sofia infine a spuntarla, dopo una partita equilibrata, emozionante, piena di gol e di belle azioni. Il
Rimini.com mostra importanti segnali positivi di crescita, riuscendo a mostrare sprazzi di bel gioco e una maggiore incisività offensiva: una serie di indicazioni che faranno contento mister Gasperoni, in vista dell’inizio del campionato di sabato prossimo.

Certo, il risultato finale non è positivo, ma a questo punto della stagione ciò che recita il tabellino viene in secondo piano. I biancorossi interpretano ottimamente la partita sin dalle prime battute, ma quando un match è così equilibrato, si sa, gli errori si pagano e il Rimini.com ne commette più degli avversari. Per il Rimini.com c’è da considerare comunque ancora qualche defezione nella rosa, specialmente in porta, dove Ciappini per via di qualche fastidio muscolare è rimasto a riposo precauzionale, lasciando i pali alla difesa di Gemmani, portiere classe 2003 titolare nell’Under 17.

Il primo tempo è stato particolarmente vivace, con i padroni di casa che riescono ad andare negli spogliatoi in vantaggio per 4-3. In vantaggio passano gli ospiti, grazie al gol di capitan Timpani, ben appostato sul secondo palo da assist di Liistro. Dopo il pari dei padroni di casa, arriva anche il momentaneo sorpasso del Santa Sofia che però non sconforta i riminesi. Il 2-2 arriva su rigore, procuratosi da Ravaioli e magistralmente trasformato da Timpani. Il Rimini.co sta bene e il livello di intensità e nettamente superiore a quello visto sabato scorso contro il Russi. Il Santa Sofia, però, è più lucido e cinico, riuscendo a trasformare le due occasioni migliori in conclusione di primo tempo per portarsi sul 4-2. Nei minuti di recupero della prima frazione, i biancorossi hanno un sussulto e riescono grazie a Moretti a chiudere i primi 30’ di gioco sotto di una sola lunghezza.

Ad inizio ripresa gli uomini di Gasperoni partono fortissimo ma sono un poco sfortunati, specialmente quando Timpani colpisce un clamoroso palo interno che non ne vuole sapere di entrare. Il Santa Sofia, dopo lo spavento, punisce l’imprecisione offensiva riminese con il gol che allunga ulteriormente il risultato portandolo sul 5-3. Ma la partita è aperta e il Rimini.com non ci sta a vedere i propri sforzi totalmente vani. Liistro riesce a portare i suoi sotto nuovamente di una sola lunghezza, grazie ad una bella azione personale nata dalla sinistra e terminata con un gran tiro vincente ad incrociare. Una disattenzione fatale, purtroppo, costa al Rimini.com la possibilità di giocarsi nel finale le possibilità di agguantare il pareggio, di fatto regalando il conclusivo 6-4 al Santa Sofia. Negli ultimi minuti di partita, però, c’è ancora spazio per delle emozioni, con Albani che colpisce incredibilmente l’incrocio dei pali da buona posizione.

Una prestazione dunque positiva quella del Calcio a Cinque Rimini.com, anche se il risultato non fa felice nessuno: arrivata su un campo difficile, stretto e con un avversario ostico ed esperto.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna