domenica 15 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 9 set 2019 14:35
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Migliorano le performance economiche delle società di capitale nel triennio 2016-2018. Questo è quanto emerge dalle elaborazioni dell’Ufficio Informazione Economica della Camera di commercio della Romagna.

Le performance delle società di capitale risultano di particolare interesse per definire tendenze territoriali e settoriali, in considerazione del fatto che tali imprese costituiscono una parte strutturata e rilevante del sistema produttivo locale.

Con riferimento alla provincia di Rimini, le elaborazioni sono riferite allo stesso insieme di bilanci nel triennio 2016-2018 per un valore della produzione aggregato pari a 3,8 miliardi di euro (il 4,5% del totale regionale). Le imprese con oltre 50 milioni di euro di fatturato costituiscono lo 0,5% del totale del valore della produzione.

Nel triennio in esame il valore della produzione è aumentato del 17,8%; il valore aggiunto del 16,3%; l’EBIT (margine reddituale assimilabile al reddito operativo, pertanto al lordo di oneri finanziari e imposte, N.d.R.) è cresciuto del 19,6%. Sul fronte del capitale, il patrimonio netto è aumentato del 10,8%.

Tra il 2016 e il 2018 si rileva una stabilità della redditività operativa e di quella netta. Invariata anche la composizione della struttura finanziaria (i mezzi propri sono mediamente il 42% del totale del capitale investito).

Superiori alla media le performance reddituali nel settore turismo e nel manifatturiero, quest’ultimo caratterizzato anche da una struttura finanziaria ben capitalizzata. I servizi (alle imprese e finanziari) si contraddistinguono invece per una elevata marginalità sulle vendite.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna