giovedì 19 settembre 2019
menu
In foto: Alessandra Falconi ed Alessandro Sanna.
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 8 set 2019 20:54 ~ ultimo agg. 9 set 15:17
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ Alessandra Falconi, mente creativa e vulcanica del centro educativo Zaffiria di Bellaria-Igea Marina e responsabile del Centro Alberto Manzi a portare su Rai Scuola, l’attualità di un maestro per cui…non era mai troppo tardi.

Indimenticato “insegnante elementare” della tv italiana, il pensiero e la pedagogia di Manzi hanno un’attualità che viene messa in luce in un ciclo di sei trasmissioni , che prendono spunti dalla sua attività in classe per dare vita a nuovi percorsi, utili ai maestri e ai docenti del nuovo millennio. In onda, insieme ad Alessandra Falconi, anche Alessandro Sanna e i suoi disegni. In ogni puntata ci saranno anche esperti che parleranno dei diversi aspetti disciplinari, tra loro anche chi ha vissuto a stretto contatto con Manzi e con lui ha collaborato. Ci saranno Maria Arcà, Telmo Pievani, Marco Aime e Riccardo Morri.

La messa in onda sarà su Rai Scuola lunedì 16, martedì 17, mercoledì 18 settembre alle 19,30 e ancora lunedì 23, martedì 24 e mercoledì 25 settembre sempre alla stessa ora, poi sarà disponibile su RaiPlay. Tante idee per i maestri e le maestre all’inizio di un nuovo anno scolastico. “Speriamo – dice Alessandra annunciando la nuova avventura – che possano avere quelle ispirazioni che speravamo di condividere mentre regitravamo”

Il progetto è stato pensato nella sede dell’assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna.

Alberto Manzi. L’attualità di un maestro è ciclo di sei puntate di 15-18 minuti che Rai Cultura e Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna hanno co-prodotto per riproporre alle scuole italiane l’approccio didattico del maestro che insegnò l’italiano agli italiani. Le trasmissioni sono state girate da poche settimane nel centro documentazione e archivio intitolato a Manzi, ospitato dal 2007 nel Parlamento regionale. Alla presentazione c’era anche il figlio del maestro Manzi, Massimo.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna