sabato 18 gennaio 2020
menu
Sblocca un mondo nuovo

Scout riminesi in America per il Jamboree 2019

In foto: Il reparto Ponte di Tiberio al Jamboree 2019
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 1.346 visite
ven 2 ago 2019 12:30 ~ ultimo agg. 12:36
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.346
Print Friendly, PDF & Email

Con uno zaino pieno di incontri, esperienze e amicizie sono pronti a tornare a casa i 12 scout riminesi che hanno partecipato al Jamboree 2019, l’appuntamento che ogni 4 anni riunisce gli scout di tutto il mondo. Il campo base per questa edizione è stato nello stato americano del West Virginia.

 

 

E’ tempo di rifare lo zaino e tornare a casa per i 12 scout riminesi che hanno partecipato nella base dei boy scout d’America in West Virginia al World Scout Jamboree, appuntamento mondiale che si svolge ogni 4 anni e richiama ragazzi da tutti i continenti. Tema di questa edizione “Unlock a new world” (Sblocca un mondo nuovo). I riminesi, 9 ragazzi e due capi a cui si aggiunge anche una ragazza del team organizzativo, fanno parte del reparto Ponte di Tiberio formato di 36 persone, con scout anche di Pesaro, Ravenna, Faenza Forlì-Cesena, Ferrara Carpi e Modena.

Jam in inglese significa marmellata, intesa come miscellanea di culture, lingue e colori e sicuramente per i partecipanti è stata un’occasione unica di aprirsi ad uno sguardo nuovo sul mondo.

 

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Occupato tutto il quartiere

Al via un nuovo Sigep da grandi numeri

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna