Indietro
menu
Doppio servizio antidroga

Polizia Locale a caccia di spacciatori all'ex Murri

In foto: la droga sequestrata
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 9 ago 2019 11:15 ~ ultimo agg. 11:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Polizia Locale di Rimini prosegue il monitoraggio delle zone più sensibili allo spaccio di stupefacenti. Cinque agenti in borghese sono stati impegnati in un doppio intervento al Parco Murri, a Bellariva, spesso oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini e degli operatori della zona. Nella serata di mercoledì gli agenti durante il servizio di controllo hanno individuato uno spacciatore, che è riuscito a far perdere le sue tracce prima di essere fermato. Gli agenti sono però riusciti ad identificarlo: si tratta di un 47enne originario di un paese extraeuropeo, denunciato all’Autorità giudiziaria, sul quale già pendeva un divieto di dimora in Emilia Romagna. Con la violazione della misura cautelare è stata disposta dalla Procura l’ordinanza per la custodia in carcere. La sera seguente gli agenti sono tornati al Parco per un ulteriore servizio; nel corso del controllo il personale, sempre in borghese, ha rinvenuto circa 10 grammi di marijuana. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni, assicura la Polizia Locale.