domenica 20 ottobre 2019
menu
A budget 250mila euro

Piante e aree sgambamento. Il comune di Rimini investe sul green

In foto: i lavori per le aree di sgambamento
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 19 ago 2019 14:00 ~ ultimo agg. 14:11
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Circa 200mila euro investiti dal comune di Rimini per una città più verde, anche se in alcuni casi, come in via Astore, si tratta di sostituzione di piante ammalorate e abbattute. Da inizio anno Anthea ha portato a termine diversi progetti di verde urbano: dagli uban garden temporanei allestiti tra Castel Sismondo, Cinema Fulgor e Teatro Galli, in attesa della realizzazione della nuova Piazza Malatesta, alle aree di sgambamento per gli amici a 4 zampe.

Nel dettaglio: sono state 35 le  alberature ripiantumate  in via Astore, in sostituzione di altre piante rimosse perché precarie. Altri lavori hanno interessato l’area del Tiberio, le zone di Viserba con l’installazione delle fontanelle in via John Lennon e nella piazza De Calboli, e la nuova area pedonale di via Oliveti a Miramare. Una nuova area di sgambamento cani è stata creata in via Carmen,  zona Padulli  e sono state ampliate e migliorate quelle che si trovano nei parchi Don Tonino Bello a Viserba e Largo Toscanini a Bellariva.

Altri lavori sono attesi nei mesi autunnali, per un costo di 5mila euro: realizzazione della nuova area di sgambamento cani in via Turchetta a Viserba, la manutenzione area naturale ‘Incal System’, la manutenzione e il rifacimento del marciapiede di via Cuneo, zona Parco Crocerossine, i nuovi interventi di verde urbano previsti nell’area verde limitrofa al borgo San Giuliano, al Ponte di Tiberio e nella Piazzetta ex Cerchi di Grano..

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna