Indietro
menu
La tragedia a giugno

Operaio morto per malore in cantiere. Fratelli d'Italia interroga in Regione

In foto: il ponteggio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 10 ago 2019 18:34 ~ ultimo agg. 18:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Daniela Borghesi, responsabile cittadino di Fratelli d’Italia a Santarcangelo, ha chiesto ai consiglieri regionali Facci, Callori e Tagliaferri di Fratelli d’Italia di presentare un’interrogazione regionale sulla morte di Antonio Loscalzo, l’operaio deceduto lo scorso giugno a seguito di un malore che lo ha colto mentre lavorava al cantiere dell’ex biblioteca di via Cavallotti (vedi notizia).

“Sono necessari chiarimenti in merito sia da parte dell’Amministrazione sia da parte della struttura ospedaliera – dichiara la Borghesi – com’è possibile che lo stesso operaio, il giorno prima di accusare il malore che lo ha portato alla tragica scomparsa, avesse accusato un altro malore per essere poi soccorso e ricoverato al Pronto Soccorso? Perché, una volta dimesso dalla struttura ospedaliera, il giorno successivo al primo malore si trovava nuovamente sul posto di lavoro in condizioni lavorative poco accettabili viste le temperature?”

Fratelli d’Italia ha anche richiesto un incontro con l’Assessore comunale ai Lavori Pubblichi Pamela Fussi: “avremmo piacere di affrontare la questione assieme agli amministratori al fine di capire tutte le dinamiche di questa tragica vicenda”.