sabato 24 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 13 ago 2019 08:20 ~ ultimo agg. 09:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Quando ha scoperto che la moglie lo tradiva e che il suo matrimonio stava andando in pezzi, un uomo di 37 anni residente nel riminese, ha deciso di minacciare l’amante della compagna per avere un risarcimento.

Come riportato questa mattina dalla stampa locale, il marito tradito, una volta scoperta l’identità dell’amante, gli ha fatto visita sul luogo di lavoro e ha cominciato a tempestarlo di minacce: “So chi sei, so dove abiti, so dove vivono i tuoi familiari”.

Per porre fine a questo trattamento, l’uomo avrebbe chiesto in cambio diecimila euro, cifra necessaria a sostenere le spese di divorzio e quelle del mutuo, ora che il matrimonio era irrimediabilmente compromesso.

Spaventato, il giovane amante si è rivolto alle forze dell’ordine che sono intervenuti per impedire la consegna dei soldi. Ora il marito rischia un processo per tentata estorsione.

Notizie correlate
La rassegna a Riccione

Ciné 2019, ecco il programma

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna