giovedì 19 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 5 ago 2019 15:41 ~ ultimo agg. 8 ago 15:46
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La colazione è forse un sogno proibito per molti bambini e genitori: si esce di casa sempre troppo di fretta, a volte si salta, spesso è trascurata.

Condividere il momento iniziale della giornata è importante, facilita le relazioni e, soprattutto, l’apprendimento.

A.P.P.Rendo meglio, progetto sostenuto da Con i Bambini, nasce da una semplice e innovativa idea: fare colazione a scuola. In questi mesi, in cui le attività scolastiche sono sospese, si sta lavorando alacremente perchè tutto sia pronto per l’inizio del nuovo anno. Circa 600 bambini, appartenenti a 5 diversi istituti comprensivi, saranno coinvolti in questa azione. Sono stati definiti, in collaborazione con la AUSL di Rimini, gli alimenti da somministrare agli studenti per una colazione ricca di energie.

Gli oltre 100 questionari, somministrati ai docenti che verranno coinvolti nel progetto, confermano la bontà dell’impianto progettuale. Circa  l’80% di loro afferma che, purtroppo, vi sono molti studenti (più del 50%) che iniziano la mattinata scolastica senza aver fatto colazione ed  il 75%  afferma che è proprio il bisogno di mangiare che può incidere sul rendimento scolastico complessivo degli studenti.

Ogni scuola sarà dotata delle attrezzature necessarie per la somministrazione della colazione, oltre ad un kit della “Colazione Apprendo”, destinato ad ogni singolo partecipante. Particolare attenzione è stata posta per l’utilizzo di materiale riciclabile.

A settembre si terranno incontri specifici di presentazione dell’iniziativa da svolgersi con genitoridocenti e personale ATA  per coinvolgere al meglio tutta la comunità educante.

Fondamentale sarà il ruolo degli educatori coinvolti nelle attività in aula. A tal proposito si sono già svolte due giornatedi formazione dedicate al coinvolgimento dei ragazzi. L’aula sarà uno spazio di relazione e crescita, a loro saranno assegnati piccoli compiti, come la raccolta differenziata, per stimolarne il processo di autonomia.

All’azione, coordinata dalla Cooperativa Il Millepiedi partecipano, l’Associazione Sergio Zavatta Onlus, l’Associazione di Volontariato Madonna della Carità, la cooperativa sociale Fratelli è Possibile.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna