martedì 17 settembre 2019
menu
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.553 visite
dom 18 ago 2019 14:01 ~ ultimo agg. 19 ago 10:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.553
Print Friendly, PDF & Email

L’hanno affiancato mentre era a bordo del suo furgone con la scusa di chiedere delle informazioni, poi appena ha abbassato il finestrino gli hanno mostrato la pistola, invitandolo sotto la minaccia dell’arma a fermarsi e a consegnare loro l’incasso che stava trasportando.

Un riminese di 50 anni, dipendente di una ditta che recupera l’incasso delle videolottery e delle slot in provincia, è stato rapinato l’altro giorno, verso le 16, a Riccione, in via Udine, da due uomini in sella ad una moto di grossa cilindrata. Che, una volta ottenuto l’incasso, circa 6mila euro in contanti, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Riccione. Il dipendente ha saputo fornire una descrizione vaga dei rapinatori, entrambi con un casco scuro in testa che gli copriva il volto. Difficile stabilire se l’arma fosse vera o una semplice riproduzione. Le indagini dei militari sono in corso.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna