giovedì 24 ottobre 2019
menu
polemica con burioni

Vaccini. Patto Civico contro la Tosi: fallimento mediatico

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 26 lug 2019 08:27
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la querelle a mezzo social tra il virologo Burioni e il sindaco di Riccione Renata Tosi, Patto Civico interviene con una nota polemica nei confronti del primi cittadino, parlando della pessima pubblicità mediatica per la città scaturita dalla vicenda e chiedendo al sindaco di dimettersi.

“Cara Sindaca Renata Tosi,  l’Italia, in particolare quella social, mondo da Lei assiduamente frequentato, ride di Riccione. Dopo le sue esternazioni sul fatto che non multerà i genitori che non sottoporranno i figli ai vaccini, e dopo le sue risposte che hanno denotato non solo l’ignoranza in materia di vaccini, ma anche l’arroganza di voler dare giudizi tranchant su materie a Lei sconosciute, è stata infine messa alla berlina dal Prof. Burioni, massimo esperto della materia. Siccome la pagina Facebook del Prof. Burioni è seguita in tutta Italia da quasi mezzo milione di utenti, le reazioni, oltre 11.000 e i commenti, oltre 1000 al netto di quelli volgari, hanno condannato Lei senza appello e con Lei Riccione”.

Non paga, l’indomani Lei ha condiviso un articolo dove un gruppo di no-vax sosteneva come dubitare del principio dell’immunità di gregge fosse legittimo. Puntuale il Prof. Burioni ha così commentato: “Io mi chiedo se i riccionesi che hanno votato questa pittoresca signora si stanno rendendo conto della qualità intellettuale della persona che è a capo della loro bellissima e ospitale cittadina e dello sgomento (legittimo) che questo può provocare nei turisti che, oltre ad amare Riccione, non mettono in dubbio l’utilità dei freni, la forza di gravità, l’allunaggio e l’immunità di gregge”. A seguire altre 5000 reazioni ed oltre 500 commenti. Tra i commenti più carini, questo: “Gentilissima Signora Renata Tosi, pro tempore Sindaco di Riccione, quest’anno avevo deciso di venire a trascorrere, insieme alla mia famiglia, un paio di settimane di ferie a Riccione. Purtroppo, o per fortuna, mi vedo costretto, grazie alla sua presa di posizione sull’argomento “vaccini”, a cambiare idea. Passerò due settimane di ferie da qualche altra parte, mi dispiace per le attività produttive della Sua cittadina ma non vedranno i miei soldi.” (Commento del sig. Claudio Calvo di Napoli)”.

Ecco Sindaca Tosi, quello che le chiediamo è un momento di riflessione; non reagisca d’impeto come è solita fare. Le chiediamo Sindaca Tosi di dimostrare davvero l’amore che dice di avere per Riccione: prenda atto del suo fallimento, mediatico, turistico, infrastrutturale, e soprattutto economico, e si dimetta immediatamenteSarebbe il più grande regalo che potrebbe fare alla città.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
di Redazione
FOTO
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna