sabato 17 agosto 2019
menu
In foto: Giorgio Grassi insieme a Sandro Cangini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 4.219 visite
lun 15 lug 2019 20:18 ~ ultimo agg. 16 lug 19:34
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 4.219
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso in società di Massimo Nicastro inizialmente con una quota del 25-30% per poi prendere probabilmente il cento per cento a fine stagione (operazione comunque ancora non ufficializzata dalla società) cambia la situazione in casa biancorossa anche livello tecnico.

Il direttore sportivo Sandro Cangini, che fino a due giorni fa ha lavorato per la costruzione della squadra 2019/2020, ha deciso di fare un passo indietro, probabilmente capendo di non rientrare nei piani dei nuovi partner di Giorgio Grassi e comunque consapevole che con l’entrata in scena di Nicola Penta non avrebbe potuto più lavorare in maniera autonoma.

Intanto Mauro Antonioli, il tecnico scelto dal presidente biancorosso per la possibile sostituzione di Mario Petrone (ma anche in questo caso non c’è nulla di ufficiale), dopo aver dato una disponibilità di massima avrebbe rifiutato l’incarico.

Insomma, alla vigilia delle prime visite mediche (programmate per domani, martedì), regna il caos in casa biancorossa.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna