venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: fratini sulla spiaggia
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 12 lug 2019 14:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un fratino è scomparso ma il Jova Beach Party è ufficialmente scagionato. Lo ha spiegato l’assessore all’ambiente del comune di Rimini Anna Montini ai microfoni di Tempo Reale (Icaro)

Un cucciolo di fratino manca all’appello. Ma la colpa non è del Jova Beach Party. A sgombrare ogni dubbio è l’assessore all’ambiente del comune di Rimini Anna Montini che già nei giorni scorsi si era attivata con i carabinieri forestali per garantire la sicurezza dei piccoli trampolieri che nidificano proprio nell’area dove era allestito il palco sulla spiaggia di Miramare. Ieri gli ambientalisti, che fino all’ultimo avevano tentato con un esposto di spostare il concerto, avevano espresso la propria preoccupazione. Dei quattro pulcini, all’appello ne manca uno dei due provenienti dall’area del Marano.

Le famiglie di fratini sono due, una nella spiaggia libera della Bolognese e l’altra al Marano – spiega l’assessore – nel giorno del concerto sono stati tutti sorvegliati ma quelli del Marano si sono spostati nel tratto riminese. Quando sono arrivati erano in due. Potrebbe essere successo qualcosa ma nessuno ha visto nulla. Dobbiamo ricordare che è una specie molto delicata con una mortalità molto elevata legata anche alla presenza di cani e quant’altro. Portarne tre a spiccare il volo è un buon risultato. Lo scorso anno furono solo due. Ieri ho visto i piccoli già svolazzare.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
La rassegna a Riccione

Ciné 2019, ecco il programma

di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna