lunedì 19 agosto 2019
menu
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 22 lug 2019 15:07 ~ ultimo agg. 15:08
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un primo trimestre 2019 positivo per l’export dell’Emilia Romagna in base a quanto riportato dal Monitor dei distretti industriali curato da Intesa Sanpaolo. Dopo il +1,3 con cui si è chiuso il 2018, l’anno in corso si è aperto infatti con una crescita dell’1%. Per quanto riguarda la Romagna, crescono dell’8,1% le esportazioni del distretto delle “Macchine per il legno” di Rimini. Bene anche il comparto dell’ortofrutta romagnolo che segna un aumento del 9,2%. In difficoltà invece il sistema moda dove “l’abbigliamento di Rimini” vede un crollo dell’export del 14,6% mentre le calzature di San Mauro perdono il 5,2%. Si rafforza infine il comparto dei Mobili imbottiti di Forlì (+12,9%).

Complessivamente si registrano buone performance nei mercati maturi (+3,1%), con picchi negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Giappone. Perdono invece i nuovi mercati (-3,1%) e pesa la forte contrazione delle esportazioni in Turchia, Iran, Russia e Sud Africa, non totalmente compensata dalla crescita in Cina e in Brasile.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna