sabato 20 luglio 2019
menu
In foto: La nuova giunta di Santarcangelo. Da sx: Zangoli, Sacchetti, Fussi, Parma, Garattoni, Rinaldi
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 10 giu 2019 14:40 ~ ultimo agg. 18:36
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Un solo volto nuovo nella giunta comunale di Santarcangelo. Dopo aver convocato per venerdì 14 giugno il primo Consiglio comunale del mandato amministrativo 2019-2024, questa mattina  il sindaco Alice Parma ha nominato gli assessori della Giunta. Esce di scena l’assessore Paola Donini e al suo posto entra Angela Garattoni. Per gli altri quattro membri una conferma, anche se con qualche piccola modifica nelle deleghe. La carica di vice-sindaco, nella passata amministrazione rivestita da Emanuele Zangoli, passa a Pamela Fussi che avrà anche le deleghe a Lavori pubblici, Mobilità, Ambiente e paesaggio, Pari opportunità, Accessibilità e partecipazione, Cultura.

L’assessore Angela Garattoni con delega ad Attività economiche, Scuola e servizi educativi, Sport, Rapporti con le società partecipate, Fondi europei; Danilo Rinaldi a Servizi sociali e welfare, Edilizia residenziale pubblica, Politiche giovanili, Rapporti con l’Unione dei Comuni, Servizi demografici e cimiteriali; Filippo Sacchetti a Pianificazione urbanistica e sviluppo sostenibile, Edilizia privata, Patrimonio, Politiche per la sicurezza; Emanuele Zangoli a Bilancio e tributi, Politiche per il lavoro, Turismo. Il sindaco Alice Parma mantiene invece le competenze su Organizzazione e risorse umane, Rapporti con la cittadinanza, Attività di comunicazione.

Oltre al criterio forte della parità di genere, la composizione della nuova Giunta conferma un lavoro portato avanti insieme nell’ambito della coalizione, abbinato all’individuazione delle competenze giuste per realizzare il programma elettorale comune” dichiara il sindaco Alice Parma. “Nei prossimi giorni comincia il percorso dei gruppi consiliari, nell’ambito dei quali saranno individuate deleghe specifiche per un ampio coinvolgimento dei consiglieri comunali, perché la Giunta è parte di una squadra più grande che nei prossimi cinque anni sarà protagonista di un lavoro condiviso. Concludo ringraziando tutti coloro che hanno contribuito con il loro impegno al lavoro degli organi istituzionali nel corso del precedente mandato amministrativo, avendo sempre come obiettivo comune il bene della città”.

L’insediamento del nuovo Consiglio comunale è previsto per venerdì 14 giugno alle ore 20,30 nella sala consiliare “Maria Cristina Garattoni”.

Diversi i punti all’ordine del giorno previsti per la seduta d’insediamento della nuova assemblea: dopo l’esame delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri neo eletti, eventuali surrogazioni e loro convalida, si procederà con l’elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio comunale.

A seguire il sindaco Alice Parma presterà giuramento, per poi comunicare formalmente all’assemblea i componenti della Giunta comunale e la scelta del vice sindaco. Dopo la costituzione e designazione dei capigruppo consiliari, la seduta si concluderà con l’elezione dei componenti del Consiglio in seno alla Commissione elettorale.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna