martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: Campioni del mondo
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 giu 2019 16:20 ~ ultimo agg. 21:08
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

San Marino torna sul tetto del Mondo. A laurearsi campione del mondo è la squadra Veterani, dominatrice assoluta del Mondiale di pesca al colpo andato in scena a Livorno.

Gli autori dell’impresa sono Marino Michelotti, Romano Pasquinelli, Sergio Scarponi, Lino Giardi e la riserva Marino Mularoni, al comando della prova iridata sin dalla giornata di venerdì, quando i titani avevano chiuso al primo posto con 11 penalità davanti a Italia, Svizzera e Inghilterra. Posizioni che si sono mantenute immutate anche nella giornata di ieri, che ha visto i sammarinesi capaci di consolidare ulteriormente la loro leadership, chiudendo con 20 penalità.

Ma il titolo mondiale è doppio: nella classifica individuale, infatti, Marino Michelotti conquista un altro straordinario primo posto, raddoppiando la festa biancazzurra. Chiudono nella top ten anche Romano Pasquinelli, quarto, e Lino Giardi, 6°.

“Una grande impresa quella realizzata dalla squadra capitanata da Renzo Francioni – commenta il presidente federale Graziano Muraccini -. Dopo anni di crisi siamo finalmente riusciti a portare a casa questo risultato e la soddisfazione è doppia. È un onore poter dimostrare al mondo che San Marino, nella pesca, ha un posto d’onore tra i grandi”.

La soddisfazione del CONS per il doppio titolo mondiale della pesca

Il Comitato Esecutivo del CONS esprime grande soddisfazione per il risultato ottenuto al Mondiale di pesca al colpo dalla squadra Veterani della FSPS, che ha portato San Marino sul tetto del mondo. Un risultato straordinario, soprattutto se si considera che il movimento sammarinese conta il minor numero di tesserati nel contesto iridato. Non solo, al titolo ottenuto dalla squadra si aggiunge quello conquistato a livello individuale da Marino Michelotti.

Agli atleti, ai tecnici e a tutto il consiglio federale un plauso e un ringraziamento per essere riusciti a rappresentare al meglio l’immagine dello sport biancazzurro fuori dai confini nazionali.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna