martedì 19 novembre 2019
menu
Santarcangelo

Samorani su nuova giunta: sfregio al voto popolare

In foto: Domenico Samorani
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 11 giu 2019 15:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un copia e incolla della precedente e uno sfregio al voto popolare. Così Domenico Samorani, candidato alle ultime elezioni di Santarcangelo, valuta la nuova giunta clementina.

Complimenti e buon lavoro a tutti gli assessori della giunta di Alice. Dal punto di vista politico considero la nuova giunta un copia incolla della precedente. Non si riscontra infatti nessuna novità tranne la conferma dell’accordo preannunciato con la lista “una mano per Santarcangelo”. 
Anzi, direi che – ancora una volta – devo registrare uno sfregio al voto popolare. La lista Rinaldi-Novelli, che somma due partiti, perde il 50% dei voti raccolti nel 2014 e, per un misero 8%, viene premiata con 2 assessori. La lista “più Santarcangelo”, che ha raggiunto il 16% dei voti, e che ha fatto vincere la sinistra, rimanda in giunta Pamela Fussi che è arrivata addirittura settima in ordine di preferenze di lista.  I veri vincitori di “più Santarcangelo” vanno in bianco e mostrano così di essersi solo prestati ad una pura operazione di potere che non premia le scelte degli elettori, ma le strategie del PD“.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna