domenica 16 giugno 2019
menu
In foto: presentato il Festival della Romagna
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 7 minuti
sab 8 giu 2019 15:12
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 7 min
Print Friendly, PDF & Email

Presentata la sesta edizione del Festival della Romagna, in programma dal 19 al 23 giugno. Cinque giorni di incontri, musica, premi, mostre, spettacoli e performances con artisti, giornalisti, esperti, storici, provenienti da tutto il territorio che si ritroveranno a Cervia. 

I commenti

Sono felice che Cervia sia, anche quest’anno, sede del Festival della Romagna:  una piacevole invasione di eventi e iniziative che le nostre località vivono con entusiasmo – dichiara il sindaco di Cervia Massimo Medripoiché la consapevolezza delle proprie origini non è scontata, trasmettere e dare risalto a saperi e memorie di genti e luoghi con spettacoli, musica, mostre, balli ed altre attività, oltre ad avere un valore didattico-divulgativo diventa molto gradevole e attraente per tutti. Un sentito ringraziamento e complimenti agli organizzatori per questa iniziativa di pregio, cresciuta negli anni fino a diventare una eccellenza del nostro territorio

La VI^ edizione del Festival della Romagna si consolida come palcoscenico artistico e spazio per i talenti del territorio – racconta Daniele Baronio coordinatore e direttore artistico del Festival della RomagnaLa cultura è protagonista al Festival avviando da questa edizione un percorso che permetterà in futuro di creare e sviluppare percorsi di turismo culturale uniti al brand del Festival della Romagna. Divertirsi conoscendo la Romagna è il percorso che ogni serata viene proposto ai partecipanti attraverso emozioni tradizioni, spettacoli ed i protagonisti del territorio. Le tematiche ed i talenti che il territorio mette in evidenzia al Festival trovano il naturale spazio per esibirsi e raccogliere i giusti riconoscimenti. Questa edizione apre tante finestre diffondendo, anche grazie a tutti i patrocini, collaborazioni e sponsor, una precisa identità da conoscere e far vivere a turisti e non solo. La parola d’ordine che accomuna tutti è : benvenuti in Romagna, benvenuti al Festival: sentitevi come a casa vostra!

L’Associazione Italiana Cultura Sport, come dice il nome, è nata per promuovere lo sport per tutti e costruire momenti e occasioni di cultura – aggiunge il presidente nazionale di Aics, Bruno Moleaci pareva dunque naturale sostenere un evento simile volto a valorizzare l’identità di un luogo, la Romagna, al quale Aics è molto legata. Qui organizziamo da anni i nostri eventi multisport e qui torneremo anche a settembre per il nostro evento nazionale di fine estate. Il Festival della Romagna sarà una grande occasione per questo territorio: lo sosteniamo con convinzione.

Confermiamo la nostra collaborazione con il festival dedicato alla Romagna, alla sua storia, alle sue eccellenze e sfide. – afferma Tonino Bernabè Presidente di Romagna Acque SpAL’impegno per la coesione culturale e sociale sono gli elementi di tenuta di un territorio solidale. Valori che rivivono nel Festival, che lavora nel mettere a valore le eccellenze ed i talenti che si trovano in questo territorio di appartenenza e fonte originaria di ispirazione. Far conoscere la Romagna ed i suoi protagonisti significa offrire al sistema turistico e non solo, una finestra delle sue qualità e potenzialità. Ed in questo ci consideriamo partner in uno dei suoi principali comuni protagonisti, Cervia, nel diffondere e promuovere questa capacità di creare valore condiviso.

Start Romagna conferma anche per il 2019 la sua collaborazione con il Festival e con il territorio di Cervia e della Romagna per sottolineare come la mobilità pubblica possa essere fattore strategico della valorizzazione di un territorio e della sua offerta. Quest’anno in particolare l’attenzione si concentra sull’offerta culturale e museale che avrà in occasione del Festival un focus particolare. Ancora una volta la concretizzazione di un titolo di viaggio dedicato al turista e alla libertà di spostarsi senza vincoli in Romagna, quale lo SmartPass, può, – secondo Marco Benati, Presidente di Start Romagnafavorire l’individuazione di nuovi percorsi e itinerari culturali ed identitari ad oggi non sufficientemente focalizzati e costituire più in generale uno dei punti di forza di un approccio più sostenibile all’uso del territorio e dei suoi spazi.
Un festival capace di raccontare la storia e l’identità di questo territorio valorizzandone eccellenze e tipicità – commenta l’Assessore al Turismo regionale Andrea CorsiniUna combinazione unica di tradizioni e innovazioni capace di offrire a tutti, turisti e residenti, esperienze autentiche, originali e memorabili. Questo è l’appeal del prodotto turistico Romagna e di questa manifestazione.

Il Premio Romagna in questa edizione verrà conferito alla Fondazione Balestra nella persona di Flaminio Balestra per i 30 anni di attività, all’Associazione Culturale Circolo Pescatori di Cervia “La Pantofla” per la sezione Tradizioni, a Gabriele Zelli cultore di storia locale per la sezione Territorio, a Mirka e Mario Galbucci per i 50 anni di attività dell’Orchestra Galbucci, al Maria Cecilia Hospital di Cotignola per la sezione società, a Simone Zanchini fisarmonicista, Gladys Rossi soprano e Gianfranco Gori regista e scrittore per la sezione Romagnoli nel Mondo, a Cristiano Cavina per la sezione Cultura.

www.festivaldellaromagna.it

Il programma dettagliato

19 giugno 2019

Magazzini del Sale e Torre San Michele

Ore 21,00 LA ROMAGNA UNA TERRA DI CULTURA : cerimonia di inaugurazione del Festival della Romagna alla presenza delle autorità.

Ore 21,15 Musica e performance dei musicisti ed artisti del LICEO ARTISTICO MUSICALE DI FORLÌ

20 giugno 2019

Torre San Michele

Ore 21,00 – CERVIA STORIE DI MARE …. UN MARE DI STORIE: Le multicolori “vele al terzo” della storica marineria cervese: funzioni, tecniche tradizionali di costruzione, simbologia e il legame con le famiglie dei pescatori. Il percorso di recupero ed esposizione di modelli di vele storiche. Relatore Giuseppe Zannini. Introduzione storica di Renato Lombardi

Esibizione dei Trapozal, i canterini e musicanti del Circolo Pescatori La Pantofla

Consegna PREMIO ROMAGNA_ sez. TRADIZIONI all’ Associazione Culturale Circolo Pescatori di Cervia “La Pantofla” ritira il Presidente Silvano Rovida

Piazza Garibaldi

Ore 21,30 – ROMAGNOLI …….. Serata in allegria

GABRIELE ZELLI, cultore di storia locale, racconterà aneddoti divertenti sulla Romagna e i romagnoli
TRIO IFTODE: Teddi Iftode (primo violino), Radu Iftode (secondo violino) e Vlad Iftode (tastiere) eseguiranno brani della tradizione musicale romagnola composti da Carlo Brighi (Zaclèn), Secondo Casadei, Romolo Zanzi, Ferrer Rossi

Consegna PREMIO ROMAGNA_ sez. TERRITORIO a Gabriele Zelli, cultore di storia locale

Piazzetta Pisacane

Ore 21,00 – LA PIAZZETTA DEI BAMBINI 2019 a cura di Libreria Bubusettete e Cooperativa Koinè che presentano “Il bambino che rubava le voci” con Brian Freschi e Paolo Voto

Borgomarina

Ore 18.00 BORGOMARINA VETRINA DI ROMAGNA a cura di Consorzio Cervia Centro

21 giugno 2019

Centro storico e diversi luoghi di Cervia

Ore 21,30 FESTA DELLA MUSICA – Giornata Europea della musica a cura del Comune di Cervia

Magazzini del Sale e Torre san Michele

0re 21,00 Tutti per uno-uno per tutti” – gli autori e gli illustratori romagnoli si

riuniscono davanti ai Magazzini del Sale! Vieni a conoscerli!

Saranno felici di presentarsi ai bambini e di donare schizzi e pensieri.

Ore 21.15 LA ROMAGNA NEL MONDO

Incontro e consegna PREMIO ROMAGNA_sez. ROMAGNOLI NEL MONDO:

SIMONE ZANCHINI fisarmonicista

GLADYS ROSSI soprano

GIANFRANCO GORI regista e scrittore

Intermezzi del poeta dialettale FRANCESCO GOBBI

Conduce PIETRO CARUSO giornalista

22 giugno 2019

Piazza Garibaldi

Ore21,30 – Serata speciale dedicata ai 50 anni di attività musicale dell’ORCHESTRA GALBUCCI con la presenza di ospiti e intermezzi sulla storia dell’orchestra e video dei passaggi televisivi RAI e MEDIASET. Presenta FABIO PARO

Consegna PREMIO ROMAGNA_SEZ. MUSICA a Mirka e Mario Galbucci

Torre San Michele

Ore 21.15 PREMIO ROMAGNA _ sez. SOCIETA’ al MARIA CECILIA HOSPITAL di COTIGNOLA ritira il dottor Alberto Tripodi

Ore 21.30 Incontro “IDENTITA’ DEI VINI DI ROMAGNA” con FRANCO ALBERTINI Primo Tribuno del Tribunato di Romagna – FILIBERTO MAZZANTI* Presidente della Strada della Romagna e Direttore Consorzio Vini di Romagna – LETIZIA MAGNANI giornalista

23 giugno 2019

Piazza Garibaldi

Ore 21,30 – LA ROMAGNA SOUL – Spettacolo musicale ed interventi di SGABANAZA,VERIS GIANNETTI, ALICE E SAURO

Torre San Michele

Ore 21,00 – Consegna del PREMIO ROMAGNA a Flaminio Balestra per la Fondazione Tito Balestra nel 30° anno dalla fondazione

Ore 21,15 – Incontro e consegna PREMIO ROMAGNA_sez. CULTURA a

CRISTIANO CAVINA autore di “80 rose .. mezz’ora” candidato al Premio Strega . Ed. Marcos Y Marcos

Intervengono

MASSIMO MEDRI – Sindaco di Cervia

ANDREA CORSINI – Assessore regionale Turismo

DANIELE BARONIO – Coordinatore e Direttore artistico Festival della Romagna

Coordina PIETRO CARUSO – giornalista

Sono previsti altri ospiti ed interventi

PERCORSI

MAGAZZINI DEL SALE

dalle 21.00 alle 23.00

RI-SGUARDI: 4 ILLUSTRATORI PER 4 LIBRI:

Quattro postazioni per scoprire quattro bellissimi albi per bambini. Una mostra di illustrazione nella quale grandi e piccini potranno scoprire nuovi autori, perdersi nelle immagini e creare attraverso i “laboratori autogestiti”

coordina LIBRERIA BUBUSETTETE

PRESENTAZIONE LIBRI PER BAMBINI:

Casa Casina” di Manuela Mapelli ed. Corsare

Nel mio giardino il mondo” di Irene Penazzi Terre di Mezzo ed.

C’è una macchia sul mio disegno!” di Marianna Balducci ed. La Spiga

Il bambino che rubava le voci” di Brian Freschi e Paolo Voto –

Bacchilega Junior ed.

PERCORSI INFORMATIVI E COMUNICATIVI DELLE ATTIVITA’ DI

APT SERVIZI

ROMAGNA ACQUE

START ROMAGNA

ASSOCIAZIONE ISTITUTO FRIEDRICH SCHUERR

DIMOSTRAZIONI DI STAMPA SU TELA

a cura di Associazione Stampatori Romagnoli

MOSTRE

MAGAZZINI DEL SALE

STORIE DI ROMAGNA artisti in collettiva:

PIERO BARTOLINILA ROMAGNA DI PIERO BARTOLINI”personale con fotografie storiche

ROBERTO ERCOLANI I LEGNI DELLA MEMORIA” bassorilievi in legno

MAVIS GARDELLAL’ALBA DELLE MACCHINE CHE AMANO”

DAVIDE SAPIGNAFORME DI FILI” realizzazioni artistiche in canapa

EROS MARIANIMEDITERRANEO” sculture in ferro saldato

ROMAGNOLAMENTE

Arazzi e tele stampate e dipinte a mano con i decori del pittore cesenate ROMANO BURATTI realizzate dall’ANTICA STAMPERIA PASCUCCI 1826

L’ANIMA DELLA MATERIA

Mostra di design dei giovani talenti del biennio del LICEO ARTISTICO MUSICALE DI FORLÌ

coordinati dal Prof. DAVIDE MEDRI

RISORGIMENTI: LA NASCITA DELL’EUROPA

Medaglie in bronzo ed incisioni sull’idea di Europa create da alunni di quarta e quinta

del LICEO ARTISTICO MUSICALE DI FORLÌ

EMOZIONI IN MOVIMENTO,

LA’ DOVE IL TEMPO SEMBRA ESSERSI FERMATO

Mostra fotografica di MARCO BOSCHETTI

DAI FANGHI IN SALINA AL MODERNO STABILIMENTO TERMALE Mostra fotografica a cura di RENATO LOMBARDI,

GRUPPO CULTURALE CIVILTÀ SALINARA e TERME DI CERVIA

LE IMBARCAZIONI STORICHE DELLE MARINERIE ADRIATICHE esposizione a cura di GIUSEPPE ZANNINI

IL MARE CHE UNISCE

mostra fotografica organizzata dall’ASSOCIAZIONE CIRCOLO PESCATORI LA PANTOFLA e curata dal GRUPPO FOTOGRAFICO MUSA, 30 scatti fotografici che raccontano aspetti della vita e della gastronomia caratteristici della tradizione marinara di Cervia.

RI-GUARDI

4 ILLUSTRATORI PER 4 LIBRI

Mostra interattiva con quattro postazioni per scoprire quattro bellissimi albi per bambini. Una mostra di illustrazione nella quale grandi e piccini potranno scoprire nuovi autori, perdersi nelle immagini e creare attraverso i “laboratori autogestiti” a cura di Libreria Bubusettete

MADE IN ROMAGNA

esposizione elaborati vincitori concorso

in collaborazione con CNA e CONFARTIGIANATO

OLTRE FESTIVAL

TUTTO QUANTO SA DI ROMAGNA

Tutti i giorni

LA VIA DELLA STAMPA SU TELA ROMAGNOLA

VISIT & SHOPPING TOUR

Scoprire la Romagna dell’arte e della cultura attraverso le opere ed i racconti dei maestri stampatori è il percorso che proponiamo per fornire a turisti ed estimatori una conoscenza diretta del patrimonio storico e culturale di questo mestiere che continua, nelle botteghe, ad utilizzare i procedimenti tradizionali per un prodotto ottenuto nel rispetto di tali metodi e con la finalità di conservare intatto il secolare fascino di questo antico mestiere artigiano. I maestri stampatori mettono a disposizione il loro laboratorio durante il loro normale orario di apertura della bottega. Info e indirizzi su www.teleromagnole.com

LA VIA DELLA PIADINA – STREATFOOD TOUR

Il Festival della Romagna condivide il percorso di CNA e CONFARTIGIANATO e dei loro artigiani della piada per la promozione del prodotto di eccellenza del territorio valorizzando l’itinerario gastronomico alla scoperta della piadina romagnola in tutte le sue varianti nei chioschi di Cervia e dintorni. Trovi indirizzi su www.festivaldellaromagna.it

PINARELLA DI CERVIA

BAGNO LE LIDO – 19 – 23 giugno ore 17.00

LEZIONI DI DANZA con i ballerini di CESENA DANZE

Domenica 23 giugno ore 17.30

Lezioni di Danza con sketch del poeta dialettale Francesco Gobbi

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Le mille sfumature del giallo

Il Mystfest torna con un omaggio a Pinketts

di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna