martedì 12 novembre 2019
menu
tragedia a santarcangelo

Giovane trovato morto in casa dalla madre

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 19.352 visite
gio 13 giu 2019 13:35 ~ ultimo agg. 14 giu 13:20
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 19.352
Print Friendly, PDF & Email

Non vedendolo arrivare a tavola per la cena, dopo averlo chiamato più volte, è uscita in giardino e l’ha visto disteso su un lettino. Inizialmente deve aver pensato dormisse, invece era morto. A trovare il figlio privo di vita è stata la madre. Una scoperta terribile quella avvenuta ieri sera a Santarcangelo. Matteo Scarpellini, 26 anni, figlio di Tiziano, ex segretario provinciale del Sap Rimini e ispettore superiore di polizia in pensione, è morto in circostanze ancora da chiarire. I sanitari del 118, accorsi sul posto per rianimarlo, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul suo corpo non c’erano segni di violenza, come constatato da una prima ispezione cadaverica. Possibile che a stroncare il giovane sia stato un malore. A casa di Scarpellini sono intervenuti i carabinieri di Santarcangelo. Il pubblico ministero di turno, Davide Ercolani, informato dei fatti, ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia sulla salma del 26enne. Oggi conferirà l’incarico all’anatomopatologo.

Con un post sul suo profilo Facebook, Tiziano Scarpellini ha voluto ricordare così Matteo: “Non metto nessuna foto, perché Matteo non avrebbe gradito, il Signore me lo ha tolto a 26 anni, così, da oggi a domani, per un arresto cardiaco. Ringrazio infinitamente tutti coloro che mi sono vicino! Matteo era fragile e buono, aveva sempre rispetto per tutti, voleva solo essere amato, ma alcuni hanno visto la sua debolezza e l’hanno lasciato solo! Non porterà sicuramente rancore e dal cielo veglierà su di noi! Ciao figlio mio… Grazie per avermi dato tanta gioia!”.

Centinaia, in queste ore, gli attestati di vicinanza e i messaggi di cordoglio alla famiglia Scarpellini, molti dei quali provenienti dal mondo del pugilato. Papà Scarpellini, infatti, è maestro di boxe nella storica società riminese Asd Vasco De Paoli, tornata a chiamarsi Boxe Santarcangelo. Anche il Sap “si stringe con grande affetto attorno alla famiglia Scarpellini”.

 

 

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna