Indietro
lunedì 23 novembre 2020
menu
Ma solo per un giorno

Caldo: anche Rimini entra nella zona disagio

In foto: repertorio
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 26 giu 2019 14:29 ~ ultimo agg. 18:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Secondo gli aggiornamenti di Arpae Emilia Romagna sul rischio calore, giovedì anche la provincia di Rimini, relativamente alla parte in pianura, entrerà nella zona di disagio calore con il livello giallo, quello più basso (debole disagio). Oggi già buona parte della regione è a livello giallo che giovedì diventerà arancione (disagio). Previsto un miglioramento già da venerdì, quando il caldo dovrebbe essere più sopportabile e su Rimini non è prevista nessuna situazione di disagio.

Dal nostro esperto meteoroby: un esteso e robusto campo di alta pressione possa interessare buona parte del continente europeo, investendo anche le nostre regioni centro-settentrionali occidentali con aria proveniente dall’entroterra Africano e favorendo flussi meridionali carichi di polveri sahariane.
Una massa d’aria quindi molto calda la quale caratterizzerà in questi giorni il territorio riminese con temperature elevate superiori a quelle tipiche del periodo. In sintesi un quadro sinottico che rimarrà sostanzialmente immutato sino al prossimo lunedì, tanto sole e caldo afoso lungo le nostre coste anche se marginalmente coinvolte vedranno valori massimi destinati a salire di qualche grado al di sopra dei 30 gradi così come l’umidità.
Non si segnalano variazioni importanti se non l’accentuarsi delle condizioni di disagio bioclimatico, mentre è prevista tra Venerdì e Sabato soffiare una ventilazione più moderata proveniente dai quadranti orientali che agiterà il nostro Mare sino a renderlo mosso.
Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione