domenica 16 giugno 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 11 giu 2019 10:24 ~ ultimo agg. 15:32
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La nipote è entrata in tribunale e l’ha lasciata chiusa a chiave in macchina per 1 ora.

Sono stati i militari dell’esercito ad accorgersi che la signora di 90 anni chiusa nell’auto in sosta nel parcheggio del Palazzo di Giustizia di Rimini, stava boccheggiando per il caldo. Hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno sfondato il finestrino e liberato la donna anziana e disorientata. Nel frattempo è arrivata anche l’ambulanza del 118 coi sanitari che l’hanno presa in carico per farle riprendere fiato. L’anziana è stata portata al pronto soccorso per accertamenti. La nipote ha rischiato una denuncia per abbandono d’incapace.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna