lunedì 24 giugno 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 22 mag 2019 18:15
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto nel pomeriggio l’incontro al Ministero dell’Ambiente chiesto con urgenza dopo il “no” alla proroga della Valutazione di Impatto Ambientale per la variante alla SS16 Adriatica. A chiedere l’appuntamento, al quale erano presenti anche funzionari Anas, era stata la Provincia di Rimini in accordo con la Regione Emilia-Romagna e con i Comuni di Rimini, Riccione, Cattolica, Misano, Bellaria e Coriano. I tecnici del Ministero, riferisce il presidente della provincia Riziero Santi, hanno recepito la forte preoccupazione per le conseguenze che si produrrebbero con la mancata realizzazione della variante e si sono impegnati portare la questione direttamente al Ministro.
La provincia ha chiesto la riconvocazione del tavolo entro la prima decade di giugno.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna