lunedì 24 giugno 2019
menu
In foto: la Polizia Locale sul posto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 25 mag 2019 17:32 ~ ultimo agg. 18:45
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

All’indomani dello sgombero degli ultimi occupanti dell’ex hotel Aurum di Viserba (vedi notizia), il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi ricorda di averlo sollecitato con due interrogazioni al Sindaco il 18.5.2017 e il 28.2.2019.

“L’Ausl -dipartimento Sanità pubblica – ricorda Renzi – a seguito di un sopralluogo nell’ex albergo il 15.12.2016, aveva evidenziato una situazione di grave degrado igienico sanitario ( cumuli di rifiuti, sporcizia, devastazioni della struttura) tale da costituire un pericolo per gli occupanti e la salute pubblica e proposto all’Amministrazione Comunale l’emissione di un provvedimento finalizzato allo sgombero dell’immobile.  Il Sindaco con Ordinanza Sindacale contingibile e urgente notificata alla proprietà il 13.1.2017 chiedeva di procedere allo sgombero entro 20 giorni, anche se era impossibile alla proprietà privata sgomberare il suo immobile da decine di occupanti”.

Ora che finalmente l’immobile è stato restituito al proprietario, Renzi rivolge i suoi complimenti alla Polizia Municipale e alle Forze dell’Ordine “per l’esecuzione dell’operazione senza particolari problemi di ordine pubblico. Dopo anni di ritardo, con giustificazioni incomprensibili sui diritti degli occupanti, per la maggior parte venditori abusivi d’estate, ad ottenere una casa dal Comune, l’importante è che sia stata ristabilità la legalità e per eliminare quel degrado sul lungomare di Viserba”.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna