Indietro
mercoledì 24 febbraio 2021
menu
Alla palestra Carim

Riviera Basket Rimini secondo nel 1° Torneo Riviera di Rimini di Basket in Carrozzina

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 27 mag 2019 10:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pubblico delle grandi occasioni come si conviene ad un torneo di alto livello come questo che ha visto sfilare formazioni del calibro di Olimpic Basket Verona, Laumas Gioco Parma, CUS Padova che rappresentano il meglio della serie B nazionale, ospiti di Riviera Basket Rimini che ha organizzato perfettamente questo evento.

Le gare del mattino:

Riviera Basket Rimini – Olimpic basket Verona 42-40

Parziali: 12-11; 24-24 (12-13); 35-31 (11-7); 42-40 (7-9).

La formazione riminese: #4 Loperfido; #7 Acquarelli; #8 Ubaldi; #10 Raik; #11 DiPietro; #14 Rodriguez; #15 Martinini; #19 Storoni; #21 Rossi; #91 Gardini;

I punti del Riviera Basket Rimini: Loperfido: 13; Acquarelli: 7; Ubaldi; Raik: 2; DiPietro; Rodriguez: 2; Martinini: 8; Storoni 4; Rossi; Gardini: 6.

Qualità di gioco, volontà e intensità hanno permesso di portare a casa una grande vittoria, tanto attesa in casa biancoblu ed anche abbastanza sofferta per la qualità dell’avversaria che non ha mai mollato tenendo Rimini sulla corda fino all’ultimo. Meglio i locali nei quarti dispari e meglio Verona in quelli pari ma il prezioso break decisivo maturato nel terzo quarto è stato amministrato, pur con qualche errore di troppo, fino alla sirena.
I segnali positivi provenienti da migliori schemi di gioco, rotazione di palla e tiro indicano che Riviera Basket Rimini sta percorrendo la strada giusta. Una potente iniezione di fiducia per affrontare in finale Laumas Gioco Parma, che alla distanza ha avuto ragione di CUS Padova per 61-36 prendendo il largo dalla fine del secondo quarto senza più voltarsi indietro.

Le finali:

Ore 15:00
Olimpic basket Verona – CUS Padova 39-62

Finalina senza storia col CUS Padova forte di una panchina lunga e qualitativa che ha chiuso i giochi già nel secondo quarto controllando con serenità fino alla sirena.

Ore 17:00 finale per il primo posto
Riviera Basket Rimini-Laumas Gioco Parma 46-72

Parziali: 12-18; 27-35 (15-19); 35-61 (8-26); 46-72 (11-11).

La formazione riminese: #4 Loperfido; #7 Acquarelli; #8 Ubaldi; #10 Raik; #11 DiPietro; #14 Rodriguez; #15 Martinini; #19 Storoni; #21 Rossi; #91 Gardini;

I punti del Riviera Basket Rimini: Loperfido: 25; Acquarelli: 8; Ubaldi; Raik; DiPietro; Rodriguez; Martinini: 5; Storoni 2; Rossi; Gardini: 6.

Troppo forti a prescindere gli avversari e figuriamoci poi dopo aver disputato la semifinale poche ore prima. Non ci possiamo comunque nascondere dietro alla indubbia fatica, Parma, imbattuta in campionato e finalista per la promozione, ha un tasso tecnico superiore e si è visto bene, sia con Cus Padova che contro Riviera Basket. La formazione romagnola è comunque in crescita e ha mostrato buoni segnali, pur priva di Samadi Abdelkhalak, ottimo giocatore già schierato a Genova che per motivi tecnico amministrativi è rimasto in Puglia. Poiché si tratta di un giocatore di alto livello qualitativo Riviera Basket dovrà trovare il modo di portarlo stabilmente a Rimini per comporre una formazione competitiva.

La partita ha avuto equilibrio sono nei primi minuti, poi gli avversari hanno preso il controllo del gioco mentre Rimini, battendosi alla pari con la massima intensità, spendeva tutte le sue energie per tenere il passo dell’avversaria che dopo l’intervallo lungo ha preso il largo. I riminesi non hanno certo sfigurato chiudendo alla pari l’ultimo quarto ma con la gara già saldamente in mano agli emiliani.

Bellissimo tutto, bilancio più che positivo ed ora Rimini si prepara ad ospitare il torneo internazionale di luglio.

Daniele Bacchi
Ufficio Stampa Riviera Basket Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO