giovedì 21 novembre 2019
menu
La stretta del social network

Post incriminati, gruppo Facebook bloccato

In foto: FB
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 1.889 visite
dom 19 mag 2019 08:42 ~ ultimo agg. 08:55
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.889
Print Friendly, PDF & Email

Da sabato il gruppo Facebook “La Rimini che vorremmo”, uno dei più consistenti gruppi riminesi, è inaccessibile ai suoi 14.000 iscritti. Il gruppo è stato bloccato da Facebook in quanto a seguito di una segnalazione di un post da parte di un utente, evidentemente non la sola, il social network ha riscontrato il mancato rispetto degli standard della community da parte del gruppo. In attesa di capire se il blocco sarà solo provvisorio o diverrà definitivo, gli amministratori dai loro profili hanno comunque già indicato altre pagine “parallele” dove continuare l’attività.

Di recente Facebook ha intensificato le misure contro le pagine e gruppi che non rispettano gli standard della community su temi come l’incitazione all’odio, la diffusione di fake news e la discriminazione di gruppi sociali. “Vogliamo che Facebook rimanga un posto sicuro e accogliente per tutti” è lo slogan rilanciato oggi.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna