Indietro
menu
Fiamme a Bellaria

Mansarda a fuoco. Uomo si rifugia sul tetto, anziana soccorsa da carabinieri

In foto: carabinieri e vigili del fuoco sul posto
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 4 mag 2019 11:15 ~ ultimo agg. 5 mag 08:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.215
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Decisamente un brutto risveglio e proprio di sabato mattina. Un uomo di 40 anni, residente con la moglie in una mansarda al civico numero 7 di via Nino Bixio a Bellaria Igea Marina, si è messo in salvo sul tetto per sfuggire all’incendio che era divampato nell’abitazione. A svegliarlo l’odore di fumo che ormai aveva invaso la casa. Purtroppo però la porta d’ingresso dell’abitazione non era raggiungibile, così l’uomo è uscito da una finestrella che si affaccia sul tetto, chiedendo aiuto. Poi si è messo a fianco dei pannelli fotovoltaici in attesa dell’arrivo di carabinieri e vigili del fuoco, accorsi con due mezziIl timore dell’uomo era che potesse esplodere la bombola del gas. Mentre i pompieri spegnevano le fiamme, i militari della Stazione di Bellaria hanno portato in salvo una 80enne con problemi motori, che vive al piano terra della stessa abitazione. 

La moglie era invece già uscita per andare al lavoro. L’allarme è scattato intorno alle 7.15. Le fiamme sono scaturite da un corto circuito di un elettrodomestico e sono poi arrivate al soffitto dell’abitazione rivestito in legno lamellare. Per l’uomo solo qualche piccola escoriazione rimediata nella concitata uscita dalla finestra. I vigili del fuoco sono comunque riusciti a circoscrivere le fiamme solo al secondo piano della villetta.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione