giovedì 19 settembre 2019
menu
Calcio C girone B

Virtus Verona-Imolese 0-0

In foto: L'Imolese 2018/2019
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 7 apr 2019 23:27 ~ ultimo agg. 23:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Virtus Verona-Imolese 0-0

IL TABELLINO
Virtus Verona: Giacomel; Lavagnoli, Rossi, Sirignano, Manfrin; Onescu, Giorico, Casarotto; Grbac (c) (dal 76’ Manarin); Danti (dal 89’ Fasolo), Nolè (dal 27’ Grandolfo). All. Fresco (a disp. Sibi, Ferrara, Trainotti, Manarin, Polverini, Rubbo, Fasolo, N’Ze, Grandolfo, Danieli, Goh, Chironi).

Imolese: Rossi; Boccardi, Checchi, Carini, Fiore; Valentini (c), Carraro, Bensaja (dal 63’ Gargiulo); Ranieri (dal 46’ Mosti); Rossetti (dal 70’ Giovinco), De Marchi (dal 46’ Lanini). All. Dionisi (a disp. Turrin, Tissone, Varutti, Giannini, Zucchetti, Lanini, Gargiulo, Giovinco, Mosti).

Arbitro: Giuseppe Repace (assistenti Mattia Massimino e Marco Lencioni).

Note. Recupero: 2’ e 5’.

I RISULTATI DELLA 31a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

COMMENTO
Un’Imolese meno brillante del solito in fase offensiva, ma comunque solida dietro, torna a casa da Verona con un punto che muove la classifica e permette ai rossoblu di Alessio Dionisi di proseguire nel loro buon momento. La Virtus Verona, in striscia positiva, ha provato in tutti i modi a portare a casa i tre punti, ma forse l’occasione più grande dell’intera partita è capitata sui piedi di Eric Lanini, bloccato dall’uscita di Giacomel e dalla chiusura di Rossi. Con questo pari l’Imolese sale a quota 54 punti, raggiunta al 4º posto dal Sudtirol, vittorioso nel pomeriggio con la Samb.

LA CRONACA DEL MATCH
1’ – FISCHIO D’INIZIO. Mister Dionisi rivoluziona il suo undici per la sfida alla Virtus Verona: fuori gli acciaccati Sciacca, Hraiech e Cappelluzzo, dentro Boccardi, Valentini e Rossetti. In panchina anche Gargiulo e il match winner dell’ultima gara Mosti: al loro posto Bensaja e Ranieri. Nella Virtus c’è Nolè in attacco al posto di Ferrara.
13’ – Inizio vivace, entrambe le squadre propositive alla ricerca del vantaggio. Ci prova la Virtus con Grbac: il suo destro dalla distanza viene bloccato in due tempi da Rossi.
25’ – L’Imolese ci prova ma non riesce a rendersi pericolosa, la Virtus riparte con velocità. Da un contropiede nasce l’occasione per Danti, il cui sinistro termina sull’esterno della rete.
32’ – Gran sinistro da fuori di Manfrin, palla che finisce a lato di poco con Rossi che controlla la traiettoria. L’Imolese continua a giocare, ma la Virtus punge di più.
39’ – Grande salvataggio di Checchi su Danti: la Virtus Verona continua a far male con le sue ripartenze fulminee.
45’ + 1’ – Prova l’eurogol Grandolfo dai 30 metri: il gran destro al volo dell’ex Bari termina di pochissimo a lato. Trema la porta rossoblu in pieno recupero.
45’ + 2’ – FINE PRIMO TEMPO. Termina senza reti la prima frazione. Partita equilibrata: Imolese bene fino alla trequarti, ma mai pericolosa dalle parti di Giacomel. Molto più temibile la Virtus Verona, soprattutto con le ripartenze, ma per ora si resta sullo 0-0.

46’ – INIZIO SECONDO TEMPO. Due novità per l’Imolese: entrano Lanini e Mosti, a lasciare il campo sono l’ex della partita De Marchi e Ranieri.
53’ – Prova ad aumentare la pressione offensiva la Virtus Verona, alla ricerca di importanti punti salvezza: è ancora Grandolfo a calciare da fuori area, questa volta col sinistro, ma il pallone termina alto sopra la traversa.
59’ – Grbac e Giorico, senza fortuna. Continua la pressione dei veneti, Imolese che non riesce più a creare azioni d’attacco.
72’ – Si fa vedere in avanti l’Imolese con la punizione di Fiore: palla alta, Giacomel controlla.
82’ – La migliore occasione del match capita sui piedi di Eric Lanini, che riparte velocissimo sulla sinistra su suggerimento di Checchi: il numero 17 si presenta davanti a Giacomel, molto bravo a chiudergli la strada in uscita. Solo calcio d’angolo per l’Imolese.
86’ – Finale rovente: da una parte si invola Giovinco, con Giacomel che si salva in uscita anticipando il numero 28 rossoblu, dall’altra è Grandolfo di testa a sfiorare il vantaggio veronese, ma il pallone finisce alto a Rossi battuto.
90’ + 5’ – FISCHIO FINALE. Bella partita, ma senza reti: Virtus Verona e Imolese pareggiano al Gavagnin – Nocini e proseguono nel loro buon momento.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA
Alessio Dionisi
, allenatore Imolese: «Il bicchiere è mezzo pieno per il risultato, anche se non sono del tutto soddisfatto della prestazione. Credo che il pari sia giusto, tra due squadre che hanno giocato. Noi potevamo fare qualcosa di più, sicuramente in altre partite abbiamo fatto meglio. Non è comunque facile venire qua, in questo momento del campionato, e tornare a casa con dei punti, senza aver preso gol. Siamo stati un po’ imprecisi in mezzo al campo e poco incisivi davanti: non abbiamo fatto male, ma potevamo far meglio e creare di più. Di positivo c’è la prestazione in fase di non possesso. Per quanto riguarda il campionato, non vogliamo accontentarci e l’obiettivo è ottenere la migliore posizione possibile per i play-off».

Andrea Casadio
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna