giovedì 18 aprile 2019
La notte agitata di un 22enne

Una furia dentro e fuori dal locale

In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.403 visite
lun 1 apr 2019 14:04 ~ ultimo agg. 2 apr 11:42
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.403
Print Friendly, PDF & Email

Nella notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto in flagranza un 22enne peruviano, da circa due anni residente nel riminese, per i reati di resistenza, violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, alle 3.30 circa, è entrato in un locale del lungomare e, senza alcun plausibile motivo, ha iniziato ad inveire contro i camerieri ed a colpire con calci porte e suppellettili. A nulla sono valsi i tentativi di riportarlo alla calma di una cameriera che, in risposta, è stata spintonata e colpita al volto con uno schiaffo. Riportato alla calma, l’uomo è stato accompagnato fuori dal locale e preso in consegna dai militari intervenuti a seguito di una chiamata al 112.

Ma mentre stava dando la sua versione dell’accaduto, alla vista della cameriera con cui aveva litigato, l’uomo è tornato su tutte le furie scagliandosi di nuovo contro di lei. I militari si sono frapposti tra i due, venendo a loro volta aggrediti e riuscendo a bloccare l’uomo con non poca difficoltà. Fatto salire a fatica a bordo dell’auto di servizio, il peruviano è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto.

Questa mattina in Tribunale a Rimini l’arresto è stato convalidato e l’uomo ha patteggiato 10 mesi di reclusione con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Approvato il regolamento

Terre di Coriano, parte il brand

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna