giovedì 18 aprile 2019
Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione

Taekwondo. Elisa Badioli campionessa italiana Cadetti

di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
lun 1 apr 2019 11:27 ~ ultimo agg. 11:30
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Elisabetta Badioli, tesserata presso il Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione, è la nuova campionessa italiana Cadetti 37 kg.

Oltre 4mila presenze nei tre giorni di gare tra Play Hall di Riccione, dove si è svolto il Campionato Italiano Cadetti e Junior cinture nere (12-17 anni), con record di iscritti (oltre 500), e Pattinodromo per il Campionato Open Forme e Parataekwondo, con la presenza di tutti i dirigenti della Federazione, il direttore tecnico Claudio Nolano e il campione olimpico di Londra Carlo Molfetta.

Elisabetta Bdioli, classe 2006, al Play Hall, dove si allena alternando la sede con quella di Cattolica e dove la Federazione Italiana Taekwondo ha organizzato i Campionati Italiani cinture nere Cadetti e Junior da venerdì a domenica, ha vinto il titolo dopo avere vinto i quarti di finale per 40 a 9 contro Giorgia Maria Zuccheddu (Centro Tkd Olbia), la semifinale per 9 a 8 contro Houda Hamroudi (Primavera Taekwondo) e la finale per 11 a 3 contro Elisa Bertagnin (Hawrang Sporting Club).

“Dopo il bronzo alla President Cup in Germania e l’oro allo Slovenia è stata la conferma che mi aspettavo. Ora attendiamo la convocazione in nazionale” dice il maestro Davide Berti.

Altri due atleti della società locale hanno partecipato senza passare il primo turno: Nikola Bonacin, 51 kg , e Ivan Semenov, 45 kg, nella categoria Junior, mentre per il team sammarinese Stefano Crescentini si è aggiudicato la medaglia di bronzo nei 65 kg Cadetti .

Domenica nella struttura adiacente del Pattinodromo si è svolto anche l’Open di forme che ha visto la partecipazione di oltre 350 atleti provenienti da 11 regioni, 32 società e un club dalla Francia.

Tante medaglie per i tanti riminesi iscritti alle tante categorie dai sei anni in poi, compreso il Parataekwondo delle società Yonghon, Bm Team Rimini, Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione.

La classifica finale ha visto la Yonghon Villa Verucchio prima sul podio, seguita da Baek Ho Cesenatico Taekyon Arezzo e Tkd Perulli di Lecce.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna