mercoledì 18 settembre 2019
menu
Dopo i lavori di manutenzione

Riaperto il ponte Bailey di San Vito

In foto: La riapertura del ponte con il sindaco Parma
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 8 apr 2019 16:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Riaperto questa mattina (lunedì 8 aprile) il ponte Bailey di San Vito, alla presenza del sindaco Alice Parma, dell’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti, dei tecnici comunali e di alcuni residenti della zona. Passaggio ciclopedonale di collegamento tra la frazione di San Vito e le abitazioni situate tra via Covignano e la via Vecchia Emilia, il ponte presentava segni di deterioramento dovuti all’usura e agli agenti atmosferici. Con l’intervento iniziato alla fine del mese di febbraio e terminato nei giorni scorsi, sono dunque state sostituite le parti deteriorate e l’intera pavimentazione con legno di larice. Nelle prossime settimane, infine, il ponte Bailey sarà anche dotato di paratie antiallagamento removibili che potranno essere posizionate dalla Protezione Civile in caso di necessità.

Chiuso il cantiere di San Vito, oggi si è aperto quello di San Martino dei Mulini: sempre in mattinata il sindaco Parma e l’assessore Sacchetti hanno effettuato il sopralluogo insieme ai tecnici comunali per verificare l’avvio dei lavori per la realizzazione del percorso ciclo-pedonale protetto lungo via Trasversale Marecchia, da via XII Dicembre a via Novelli. L’intervento – il cui progetto ha vinto l’edizione 2018 del bilancio partecipato – prevede un percorso protetto di 210 metri nel centro abitato della frazione, dalla Casa dell’acqua fino alla provinciale Marecchiese, per dare continuità ai marciapiedi già esistenti. Nel primo tratto, partendo da via XII Dicembre, è prevista la costruzione di un doppio cordolo di separazione rispetto alla strada, mentre nel secondo tratto verrà realizzato un marciapiede rialzato della larghezza di 1,5 metri che si ricongiungerà con il marciapiede esistente nei pressi di via Novelli. L’intervento prevede infine una pavimentazione con asfalto bituminoso a cui verrà applicata una finitura in manto sintetico rosso, la realizzazione di una sistema di raccolta delle acque piovane e l’installazione della nuova segnaletica stradale.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna