lunedì 17 giugno 2019
menu
In foto: L'Under 14 dei Crabs
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 26 apr 2019 18:14 ~ ultimo agg. 18:18
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Un applauso alla Società IBR per l’organizzazione e la riuscita del torneo, arrivato ormai alla sua 13a edizione. Un grande ringraziamento a loro per averci dato la possibilità di partecipare e mettere in mostra ancora una volta il grande talento dei giovani atleti riminesi – si legge in una nota del Basket Rimini Crabs -.

I Granchietti sono rientrati lunedì pomeriggio da Varese, dove hanno partecipato allo storico torneo di Pasqua, “Trofeo Garbosi” e come se niente fosse, dopo quattro partite in tre giorni e cinque ore di pullman, i biancorossi hanno preso parte al Memorial Papini, disputando il primo incontro la sera stessa.

GIRONE GOLD B – PRIMA PARTITA DEL GIRONE
PIOSSASCO ALTER 82-BASKET RIMINI CRABS 73-86 (25-14, 44-32, 57-68)

Crabs: Rinaldi 4, Stefanov 27, Vandi, Brasileiro 0, Pedro 0, Iacopino 0, Halili 0, Taurino 0, Macrelli 0, Tomasetig 6, Baldisserri 23, Nascimento Raymundo 26, Kimekwu. All.: Luongo, Vitali.

L’inizio è di marca piemontese, con i riminesi sotto di 11 lunghezze dopo la prima sirena. Il secondo quarto è la fotocopia del primo, con i biancorossi stanchi e disorganizzati mentre la formazione di Torino controlla la partita. Nella ripresa i Granchi cambiano le carte in tavola, con una frazione da 36 a 13, i Crabs mettono a segno il sorpasso vincente. Ottima prestazione di Baldisserri (23 punti, 9 rimbalzi, 3 stoppate), Stefanov (27 punti, 8 rimbalzi, 6 recuperi) e Nascimento (26 punti, 28 rimbalzi e 9 stoppate).

GIRONE GOLD B – SECONDA PARTITA DEL GIRONE
BASKET RIMINI CRABS-ARTUSIANA FORLIMPOPOLI 92-69 (26-15, 55-32, 72-48)

Crabs: Rinaldi 0, Stefanov 21, Subasic 13, Vandi 0, Betti 2, Brasileiro 0, Macrelli 0, Tomasetig 6, Baldisserri 21, Nascimento Raymundo 9, Kimekwu 20. All.: Luongo, Firic.

Basta poco ai Crabs per chiudere la pratica Forlimpopoli: grazie ad un’ottima difesa sono solo 15 i punti lasciati agli avversari nel primo quarto a fronte dei 26 messi a segno dai biancorossi. Sono Baldisserri (21 punti), Stefanov (21 punti), Subasic (13 punti) e Kimekwu (20 punti) ad incrementare sempre di più il vantaggio fino al +23 al termine della gara.

GIRONE GOLD B – TERZA PARTITA DEL GIRONE
PMS MONCALIERI-BASKET RIMINI CRABS 58-78 (19-21, 36-41, 41-56)

Crabs: Rinaldi 0, Stefanov 19, Subasic 9, Vandi 1, Brasileiro 0, Iacopino 0, Halili 0, Macrelli 0, Tomasetig 9, Baldisserri 13, Nascimento Raymundo 20, Kimekwu 7. All.: Luongo, Firic.

Avvio di gara equilibrato fra le due sfidanti, sono però i Granchi a chiudere avanti di 2 punti il primo quarto. L’equilibrio fa da padrone anche nella seconda frazione, ma sono sempre i riminesi a chiudere in vantaggio. Nel secondo tempo la partita cambia volto, i Crabs mettono in campo una difesa asfissiante, concedendo solo 5 punti agli avversari. Nell’ultimo quarto rimane solo da gestire il vantaggio accumulato fino al suono della sirena finale. Ancora una volta i giovani Granchi dimostrano tutto il loro valore: Baldisserri (13 punti e 16 rimbalzi), Nascimento (20 punti e 13 rimbalzi), Stefanov (19 punti e 6 rimbalzi) e Subasic (9 punti e 9 rimbalzi).

GIRONE GOLD B – QUARTA PARTITA DEL GIRONE
BASKET RIMINI CRABS-FIDES MONTEVARCHI 88-69 (24-18, 45-37, 74-56)

Crabs: Rinaldi 0, Stefanov 29, Subasic 8, Betti 0, Brasileiro 3, Iacopino 0, Gessaroli 0, Macrelli 0, Tomasetig 4, Baldisserri 22, Nascimento Raymundo 13, Kimekwu 9. All.: Luongo, Firic.

Ultima partita del girone, dopo 3 vittorie è il momento di affrontare la squadra di Arezzo. Fin dalle battute iniziali i Crabs mettono in mostra le capacità tecniche ma ancora di più la grinta e la voglia di lottare su ogni pallone. Canestro dopo canestro i riminesi incrementano il proprio vantaggio, fino a toccare il +20 poco prima dell’intervallo lungo. Nel secondo tempo sono i soliti Stefanov (29 punti), Baldisserri (22 punti), Nascimento (13 punti e 11 rimbalzi) e Kimekwu (9 punti e 11 rimbalzi) a mettere la parola fine alla partita, portando a casa la quarta vittoria e guadagandosi la finale.

FINALE (1 CLASSIFICATA GIRONE A – 1 CLASSIFICATA GIRONE B)
SPORTING PORTICI NAPOLI-BASKET RIMINI CRABS 77-67 (30-19, 54-30, 67-46)

Crabs: Rinaldi 0, Stefanov 28, Subasic 10, Vandi 0, Brasileiro 2, Iacopino 0, Halili 0, Macrelli 0, Tomasetig 2, Baldisserri 9, Betti 0, Taurino 2, Nascimento Raymundo 16, Kimekwu 8. All.: Luongo, Firic.

Dopo un girone perfetto, in finale i Crabs devono affrontare Napoli, che è riuscita a guadagnarsi l’accesso alla finale battendo Padova di 2 punti nell’ultima sfida del Girone A. I Granchi sono carichi, hanno in mente un solo obiettivo: vincere. Tutta la carica e la tensione del pre-gara viene trasformata in intensità e determinazione in campo, tanto che in 10 minuti arrivano già 30 punti (30 a 19). Uno stratosferico Stefanov (28 punti, 7/8 dai 6 metri e 75) trascina la squadra fino al +24 di fine primo tempo. Nella ripresa sono Nascimento (16 punti, 17 rimbalzi) e Baldisserri (9 punti e 12 rimbalzi) ad allungare il vantaggio sopra i 30 punti a metà terzo quarto. Con la vittoria già chiusa in cassaforte i biancorossi si rilassano e danno spazio alle rotazioni, Napoli si riavvicina nel punteggio senza mai impensierire la squadra di Luongo e Firic.

I Granchi hanno disputato un torneo a regola d’arte, mettendo a segno cinque vittorie consecutive e dimostrando il talento e il valore che li ha portati ad alzare la coppa.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna