lunedì 22 aprile 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 17 apr 2019 14:41 ~ ultimo agg. 19:30
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Due donne, la madre 84enne e la figlia 58enne, sono state denunciate per furto in concorso con destrezza. Le due lunedì scorso, con aria distinta, erano entrate in una gioielleria del centro storico e hanno chiesto al personale di poter vedere il rotolone dei monili perché intenzionate ad un acquisto per un regalo di battesimo. Hanno chiesto il prezzo di alcuni gioielli e, mentre il commesso si è assentato per pesarli, hanno nascosto alcuni monili. Al ritorno dell’uomo, hanno detto che sarebbero tornate all’indomani per perfezionare l’acquisto mostrando una fretta sospetta.

Il personale ha subito visionato le immagini della videosorveglianza interna accorgendosi del furto. Gli agenti delle Volanti, chiamati dal negozio, hanno subito cominciato le ricerche identificando le due donne perché già gravate da precedenti specifici. Non erano in quelle che risultavano le loro residenze ma sono state rintracciate in una roulotte parcheggiata in un terreno agricolo.  I monili erano però già stati rivenduti: dalle perquisizioni non sono emersi.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
Progetto Periscopio

Dove collochiamo la speranza

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna