martedì 12 novembre 2019
menu
Bene, ma non troppo

Imprese manifatturiere, buon 2018 con qualche ombra sul finire

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 13 apr 2019 09:00 ~ ultimo agg. 12 apr 17:59
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Restano stabili nel 2018 le imprese manifatturiere attive in provincia di Rimini. Nel resto della regione si registra invece un segno meno, anche se contenuto. In totale sono 2.583 e rappresentano il 7,5% delle aziende attive nel riminese. Una percentuale inferiore quella dell’Emilia Romagna dove oltre un’impresa su 10 è del comparto manifatturiero. In provincia si tratta prevalentemente di aziende artigiane con meno di 10 addetti. Abbigliamento e accessori, Prodotti in metallo, Legno e mobili e Alimentari sono i comparti più rappresentati. Le imprese più strutturate e col maggior numero di dipendenti sono però quelle della Meccanica. Il settore manifatturiero riminese, in base ai dati rilevati dalla Camera di Commercio, nel 2018 ha visto un aumento della produzione (+4,9%) e del fatturato (+5,5%). La percentuale media dei ricavi generati all’estero (per esportazioni) si è attestata al 36,3% del fatturato complessivo. La domanda interna è cresciuta del 6,8%, analogamente a quella estera. L’occupazione ha segnato un + 0,9%. Dati positivi ma con un ombra sul finire dell’anno: il quarto trimestre 2018 ha infatti evidenziato un rallentamento in particolare per la produzione e la domanda interna. Tendenza confermata anche nei primi mesi dell’anno in corso nonostante la tenuta di ordini esteri e occupazione.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Andrea Polazzi
prima indagine di scienze aziendali

La nuova mappa del welfare in Romagna

di Lucia Renati
di Redazione
FOTO
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna