Indietro
menu
botta e risposta

I parlamentari romagnoli della Lega a Gnassi: "servono sindaci, non grilli parlanti"

In foto: i parlamentari della Lega Jacopo Morrone ed Elena Raffaelli
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 18 apr 2019 18:05 ~ ultimo agg. 19 apr 09:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non si è fatta attendere la risposta al sarcasmo del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi in merito alla circolare del Ministero dell’Interno inviata ai Prefetti sulle “zone rosse”.

“Forse farebbe bene anche il sindaco Andrea Gnassi a indossare le felpe se lo aiutassero ad amministrare meglio Rimini. Purtroppo per lui, non è l’abito che fa il buon amministratore ma le idee, la coerenza e la concretezza. Tutte qualità che purtroppo al sindaco mancano”. I parlamentari Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e Elena Raffaelli replicano al sindaco di Rimini. “Piuttosto che ironizzare sul nulla, Gnassi pensi a migliorare la qualità della vita a Rimini. Nella nostra costa non si sente la necessità di ‘sindaci-grilli parlanti’, ma di amministratori che lavorino a testa bassa per incentivare un turismo che cerca località sicure, un ambiente senza degrado, spaccio e criminalità in agguato. E se le amministrazioni locali, per difetto ideologico, non riescono a garantire questo stato di cose, è davvero meglio che ci pensino i prefetti”.

“In un anno a Rimini sono arrivati 45 nuove unità in Questura, altre ne arriveranno in estate e a dicembre. Sono state poi inviate 12 auto nuove e rinnovate tutte le divise operative. Per non parlare del contratto per la sede della Questura. Anche a Riccione, inoltre, si aprirà l’ufficio Polfer estivo. Quindi di che sta parlando il sindaco?” continuano i parlamentari.
“Piuttosto sfrutti le opportunità in materia di sicurezza urbana che gli affida il ‘Decreto Sicurezza’, fortemente voluto dalla Lega e dal ministro Matteo Salvini.
Ed è a questo riguardo che Gnassi dovrebbe rivelarci quali iniziative intenda assumere e quali strumenti pensi di utilizzare, grazie alle nuove misure previste dal Governo, per prevenire e contrastare il degrado cittadino e quante nuove unità di polizia locale progetti di reclutare. Queste sono le notizie che interessano ai cittadini, non le facezie da bar sport”.

 

Altre notizie
di Redazione
Un dibattito surreale

A che ora nasce Gesù?

di Andrea Turchini
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO