domenica 21 aprile 2019
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
dom 14 apr 2019 14:10 ~ ultimo agg. 14:46
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’attività di controllo del territorio tra le 18 e le sette di questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Riccione, nel corso di un predisposto servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio.

Sono stati arrestati due pregiudicati rumeni, in Italia senza fissa dimora, di 29 e 49 anni perché all’interno di un supermercato di Cattolica avevano rubato cosmetici vari per un valore complessivo di 750 euro. Il personale se n’è accorto e ha chiamato i Carabinieri. Per loro lunedì ci sarà il rito direttissimo.

Indagato, sempre per furto di cosmetici, un 59enne residente nella Valconca che in un supermercato di Morciano ha rubato prodotti per venti euro.

Denunciati un 59enne residente a San Giovanni in Marignano: nella perquisizione domiciliare sono stati trovati 25 grammi di hashish suddivisi in dosi pronte allo spaccio, sequestrati. Un 37enne di Montegridolfo: nel vano porta oggetti della sua auto c’era un coltello serramanico con lama di 12 cm, sequestrato; un pregiudicato 39 enne, residente a Gemmano, fermato a Mosano mentre camminava con un coltello a serramanico con lama di cm.9, sequestrato.

Segnalati alla competente autorità amministrativa sette assuntori trovati complessivamente in possesso di 58 grammi di hashish, 2,3 di marijuana e 2 di cocaina. Sono state controllate 56 auto e 72 individui.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna