lunedì 22 aprile 2019
In foto: La banca all'interno dopo l'esplosione
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.998 visite
gio 4 apr 2019 14:18 ~ ultimo agg. 5 apr 13:21
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.998
Print Friendly, PDF & Email

Un boato impressionante, ieri notte, intorno alle 2, ha fatto sobbalzare i residenti di via Tavoleto. Una banda di ladri ha fatto esplodere il bancomat della filiale di Riminibanca Credito Cooperativo a Sant’Andrea in Casale, poi ha arraffato buona parte delle banconote contenute all’interno ed è fuggita a bordo di un’auto. La cassa continua, invece, non è ‘saltata’. Un bottino da migliaia di euro, mentre molti di più sono i danni provocati dall’esplosione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Morciano e del Nucleo operativo di Riccione, che hanno provveduto a svolgere i rilievi di rito e ad acquisire le immagini delle telecamere di videosorveglianza della banca. In strada, all’arrivo dei militari, erano rimaste a terra diverse banconote. Qualche residente, affacciatosi alle finestre, ha notato un’auto fuggire a forte velocità, ma non ha saputo riconoscere il modello. Un colpo fulmineo quello messo a segno dai ladri, ai quali non sarà semplice risalire.

Altre notizie
Panico ma nessun ferito

Veicolo prende contromano l'A14

di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna