giovedì 21 novembre 2019
menu
Referente sul territorio

Un filo diretto tra imprese romagnole e Messico

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 15 apr 2019 19:47 ~ ultimo agg. 16 apr 11:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Un filo diretto tra la Romagna e il Messico per le imprese interessate a puntare su un mercato in costante crescita. Con la presentazione alla stampa del progetto il 12 aprile nella sala stampa della Camera dei Deputati e la successiva assemblea a Milano, la Professional & Business Network è entrata, come referente del sistema camerale messicano, nella fase operativa: obiettivo agevolare le imprese italiane interessate al mercato messicano, sia attraverso l’esportazione dei propri prodotti, sia in previsione di progetti di internazionalizzazione produttiva. Referente per l’area l’avvocato riminese Fabio Samorì.

Il comunicato stampa dettagliato

Con la presentazione alla stampa del progetto, lo scorso 12 aprile, presso la sala stampa della Camera dei Deputati e la successiva assemblea del 13 aprile scorso, a Milano, la Professional &
Business Network è entrata, come referente del sistema camerale messicano, nella fase operativa di quelle attività che agevoleranno le imprese italiane interessate a entrare nel mercato messicano, sia attraverso l’esportazione dei propri prodotti, sia in previsione di progetti di internazionalizzazione produttiva. L’Avv. Fabio Samorì che è referente per questa area, dell’Associazione e, quindi, del sistema delle Camere di Commercio in Messico, si propone di
rappresentare le interessanti opportunità che quel mercato, in costante crescita, offre per le nostre realtà produttive, non tanto e solo per i consumi interni, quanto per la posizione strategica che il medesimo ha nel continente delle Americhe. La innovazione di questa iniziativa sta nel forte radicamento territoriale che la P&B Network ha in Italia e nella centralità di noi professionisti rispetto alla relazione con le imprese. Internazionalizzare, sia sotto l’aspetto dell’esportazione che in quello, strategico, di avviare altre
realtà produttive in Paesi stranieri, necessita, sicuramente, di due fattori: la consulenza alle imprese interessate ed un affiancamento costante, alle medesime, in Italia ed una corrispondenza certa, in questo caso in Messico, per garantire agli impresari notizie certe,
conoscenza dei meccanismi e relative indagini di mercato e, sopratutto, la possibilità di evitare “sorprese sgradite” che, troppo spesso, caratterizzano questo genere di attività. Non a caso,
dall’altra parte dell’oceano, c’è una struttura, riconosciuta istituzionalmente nel Paese e che conta una rete di 262 Camere di Commercio presenti nei vari stati della Repubblica messicana.
A livello istituzionale, anche su proposta de referente messicano del progetto, Patrizio Baroni, vogliamo incrementare le relazioni commerciali fra le Regioni italiane e gli Stati del Messico laddove, una forte identità culturale ed una coincidenza dei modelli produttivi basati sulla piccola e media impresa, quasi sempre a matrice familiare, facilitano questo tipo di dialogo. Il Messico conta con oltre 50 accordi bilaterali con vari Paesi (principalmente nel continente americano) e, in virtù del basso costo del lavoro e della previdenza sociale, nonché delle materie prime (di cui è ricco) si presenta come un partner ottimale anche per la infrastrutturazione
(porti, aeroporti e vie di grande comunicazione) che permette agevoli interscambi commerciali. Molte leggi a supporto della creazione di impresa nonché per agevolare gli investimenti esteri, unite alla bassa pressione fiscale, fanno di questa realtà un
area da tenere in considerazione invitando le nostre imprese a guardare ad occidente. La nostra visione è quella non solo di affiancare le imprese interessate ma anche di sostenere un modello
imprenditoriale che, unico, può contrastare lo strapotere delle multinazionali che, nel mondo della produzione e del commercio internazionale, sono il concreto limite allo sviluppo delle
nostre imprese. Tutti coloro che fossero interessati potranno prendere contatto con il nostro studio poiché la prima analisi di verifica, circa le reali possibilità di avvicinarsi a quel mercato,
è assolutamente senza alcun onere per le imprese e viene sviluppata direttamente in Messico dal sistema Camerale messicano. La nostra iniziativa, che conta oltre 30 professionisti in tutto il Paese e che è in costante ampliamento, si propone come inclusiva, in grado, cioè, di
collaborare con le differenti realtà italiane che operano nella medesima direzione.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna