domenica 21 aprile 2019
In foto: un punto vendita
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 11 apr 2019 15:53 ~ ultimo agg. 18:09
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Arriva dalla stessa Shernon Holding S.r.l., la Società che lo scorso 9 agosto ha acquisito 55 punti vendita a marchio Mercatone Uno (vedi notizia), la conferma di aver presentato al Tribunale di Milano la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo. Ma tiene a precisare che si tratta di una procedura che “ha dato una forte accelerazione al processo di ingresso dei nuovi investitori e dato nuovo impulso alle trattative da tempo in corso“.

Le trattative e i vincoli di riservatezza tra Shernon Holding e gli investitori, “non consentono, per il  momento, di renderne noti i nominativi“.

L’azienda ribadisce tuttavia di essere ricorsa allo strumento del concordato preventivo proprio per salvaguardare l’operatività e la continuità aziendale, preservando il patrimonio della società, nel corso delle trattative mirate all’ingresso di nuovi investitori. “Confermando il pieno rispetto delle relazioni con le Istituzioni coinvolte e auspicando un trasparente confronto con le parti sociali, Shernon Holding conferma che parteciperà all’incontro del prossimo 18 aprile previsto presso il MISE“.

Altre notizie
Il video della riattivazione

Nautofono, dopo sei anni torna l'ululato

di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna