mercoledì 22 maggio 2019
In foto: da sinistra don Giuseppe Bilancioni e Luigi Girometti con il pulmino nuovo @foto Petrangeli tratta da Il Resto del Carlino
di Redazione   
lettura: 1 minuto 5.445 visite
sab 27 apr 2019 15:59 ~ ultimo agg. 2 mag 12:11
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 5.445
Print Friendly, PDF & Email

Appena ha saputo che la parrocchia che frequenta, quella di San Raffaele a Rimini, era alla ricerca di un mezzo adatto al trasporto di disabili, non ci ha pensato un attimo, ha messo mano al portafoglio e ha acquistato un nuovissimo Ford Custom a 9 posti. Poi, prima di donarlo a don Giuseppe Bilancioni, ha installato di persona i dispositivi necessari per rendere sicuro il trasferimento dei parrocchiani con disabilità. Il benefattore in questione si chiama Luigi Girometti, ha 37 anni ed è il titolare dell’officina e carrozzeria Safety Car: “Sono molto legato a don Giuseppe e alla sua parrocchia, so bene quanto si danno da fare i volontari per aiutare i parrocchiani in difficoltà e così ho deciso di fare un gesto concreto. E poi quel vecchio pulmino sgangherato andava sostituito…”. 

Per il carrozziere riminese, che ha staccato un assegno da oltre 30mila euro, sapere che grazie al nuovo pulmino potranno essere aiutati anziani e disabili non ha prezzo: “L’ho fatto col cuore, perché so quanto sia importante avere un mezzo adatto, soprattutto per chi ha degli handicap. Ma non sono né un salvatore né un eroe. Cosa mi ha detto don Giuseppe? Era commosso, quasi non credeva ai suoi occhi”. Invece è tutto vero.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna