martedì 12 novembre 2019
menu
Fino al 2 maggio

Biking Rimini…per arrivare lontano, tutti insieme!

di Silvia Sanchini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 15 apr 2019 18:43 ~ ultimo agg. 19 apr 08:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Incrementare gli spostamenti quotidiani in bicicletta, ridurre il traffico veicolare, migliorare la qualità dell’aria e la salute delle persone. È questa la filosofia di Biking Rimini, il nuovo progetto promosso dalla coop. sociale Il Millepiedi di Rimini. Un progetto educativo e culturale per bambini e giovani sull’utilizzo della bicicletta per muoversi in modo efficace, divertente, salutare e ambientalmente sostenibile.

Temi di grande attualità e che raccolgono grande consenso e interesse anche tra i più piccoli. Basti pensare alla recente mobilitazione per il clima promossa proprio da bambini e adolescenti grazie alla spinta della sedicenne Greta Thunberg o all’aumento dei km di piste ciclabili che danno forma a contesti territoriali sempre più favorevoli alla “mobilità leggera”.

Il progetto si è avviato anche grazie a un crowdfunding promosso sul portale www.eticarim.it di Crédit Agricole. Attraverso la generosità dei donatori che hanno sostenuto il progetto si sono potute mettere in campo diverse azioni.

In particolare, sono stati realizzati (o sono in programma) a partire dallo scorso 20 marzo diversi incontri presso i Gruppi Educativi del territorio della provincia di Rimini: a Montescudo, a Misano, e a Rimini nel Get di Viserba superiori, elementari e medie, nel Get di San Giuliano e di Regina Pacis.

I Get sono uno dei tanti servizi educativi che la cooperativa Il Millepiedi gestisce nella città di Rimini, insieme al Centro Giovani Casa Pomposa e ad alcune comunità di accoglienza per minori. Si tratta di esperienze che coinvolgono alcune centinaia di bambini e giovani tra i 6 e i 28 anni, dove educatori professionisti creano le condizioni per costruire relazioni significative in modo che i ragazzi possano crescere sviluppando le loro potenzialità in un ambito extra-familiare.

Durante gli incontri promossi nell’ambito del progetto “Biking Rimini” un educatore esperto di bicicletta, Eugenio Quartulli, illustra ai bambini e ai ragazzi le tecniche base per la manutenzione della bici (sistemazione catena, regolazione freni, riparazione forature, ecc…) e le buone prassi per muoversi sicuri in bici. Si accenna anche all’importanza della bicicletta per la salute personale e per la salute del pianeta, invitando a utilizzarla il più possibile come modalità per muoversi.

Spiega Debora Natili, coordinatrice dell’Area Scuola ed Extra scuola della coop. Il Millepiedi: “Per i ragazzi che partecipano agli incontri è molto utile a livello educativo approfondire il tema dell’utilizzo della bicicletta con tutte le sue implicazioni: personali, sociali, civiche, ambientali“.

Gli incontri – aggiunge Debora – sono anche l’occasione per fare nuove amicizie, condividere esperienze e acquisire conoscenze su tematiche come la sostenibilità ambientale e la mobilità leggera“.

Gli incontri formativi proseguiranno fino al 2 maggio. Poi è in programma un momento conclusivo, come racconta Roberto Pagliarani, referente dei progetti dell’are Ambiente e Sostenibilità della cooperativa: “Il 6 maggio abbiamo in programma un pomeriggio di incontro e giochi al parco Marecchia dove sarà presente l’atelier della bicicletta, allestito per l’occasione, in cui i ragazzi, guidati dal nostro esperto, potranno ‘ripassare’ le principali tecniche di manutenzione della bicicletta “.

“Biking Rimini” è realizzato in collaborazione con il Comune di Rimini

Il progetto ha riscontrato grande interesse tra i bambini e i ragazzi coinvolti, che si sono lasciati contagiare dall’entusiasmo degli esperti che li hanno accompagnati alla scoperta del mondo della bicicletta.

Perché andare in bici è un regalo che facciamo non solo a noi stessi, ma al mondo che ci circonda.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna