venerdì 22 novembre 2019
menu
Cronaca

Altra maestra d'asilo rischia processo per maltrattamenti

In foto: immagini dei carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 9 apr 2019 09:44 ~ ultimo agg. 15:56
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Avviso di conclusione delle indagini per la maestra di una scuola comunale per l’infanzia di Rimini. Per lei l’accusa sarebbe di maltrattamenti aggravati nei confronti dei suoi alunni.

Si tratta di una maestra di 45 anni, che operava in un asilo nido comunale. Stando al capo d’imputazione, la donna avrebbe tenuto i bambini in un continuo stato di soggezione e paura con i suoi metodi troppo bruschi.  Sarebbero diversi gli episodi contestati: secondo l’accusa, la maestra tirava oggetti addossi ai bambini oppure li costringeva a stare a letto od ancora obbligava i piccoli (poco più di un anno) a raccogliere il cibo che era caduto per terra.

L’inchiesta di cui si occupa la Squadra mobile della questura di Rimini, è nata da una segnalazione interna e ha già avuto un primo esito disciplinare: il Comune ha infatti temporaneamente sospeso la maestra.

(la foto si riferisce ad un altro caso di maltrattamenti a scuola del riminese)

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna