lunedì 22 aprile 2019
In foto: Il saluto delle squadre (ElevenSports)
di Icaro Sport   
lettura: 3 minuti
dom 7 apr 2019 19:09 ~ ultimo agg. 8 apr 16:25
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

SCOTTI 6.5. Prontissimo a deviare in corner la sfera scheggiata dalla traversa sull’incornata di Sibilli, unica chance concessa nel primo tempo. Bravo anche sul colpo di testa di Kouko a metà ripresa, ma non può nulla a undici minuti dal gong quando lo stesso attaccante spara da due passi. Ciccio c’è!

VENTURINI 6.5. La consueta attenzione alla fase difensiva, una bella propensione ad accompagnare l’azione salendo in fascia. Prova di sostanza la sua. Garanzia!

FERRANI 6.5. Annulla Cori per 94 minuti, peccato che l’unica sponda aerea dell’ariete di casa risulti decisiva. Chiude tutto e rimbalza tutti. Come gli capita spesso. Totem!

MARCHETTI 6.5. Cancella qualche indecisione di troppo delle ultime uscite con una sfida di attenzione massima. Addirittura perfetto in una diagonale al quarto d’ora della ripresa. Riscatto!

NAVA 6. Meno tambureggiante di sette giorni fa, presidia il fortino ed è prezioso nei pochi cross concessi in azione e da fermo. Presente!

KALOMBO 6.5. Subito pericoloso, semina il panico e costringe Gavazzi a salvare capra e cavoli. Sulla smanacciata sgorbia di Cortinovis è lestissimo e furbo a controllare e servire un babà su un vassoio d’argento a Piccioni, fa lo stesso con Candido nella seconda frazione e spinge e assiste con continuità. Indiavolato!

MONTANARI 6.5. Il bel tiro di sinistro al 22’ è già un segnale di ritrovata lucidità, ci aggiunge tutto il repertorio migliore fatto di corsa, pressioni, inserimenti (due belle giocate purtroppo non sfruttate liberano due compagni sulla linea dei sedici metri) e generosità. Trottolino!

ALIMI 6.5. Mille palle recuperate, tante ripartenze, fisicità da vendere davanti alla difesa: a Bergamo ha sfornato una prova da padrone del centrocampo. Il migliore!

CANDIDO 6.5. Agisce da esterno sinistro di centrocampo con licenza di accentrarsi e al 6’ lo fa già molto bene lasciando partire un bel destro a giro un po’ largo. Corre, lotta, combatte, sforna il cross che porta al gol. Non sfrutta una buona chance al 60’ sulla nuova bella filtrante di Kalombo, ma regala un’altra bella prestazione dopo quella col Fano. Pimpante!

PICCIONI 6.5. Cicca subito una bella imbeccata di Montanari, ma dopo diverse buone sponde, al 39’ raccoglie l’assist di Kalombo e rompe il tabù stagionale. E’ un gol pesantissimo in una gara di bella propensione al sacrificio. Alleluja!

VOLPE 5. Sembra animato dalla stessa tarantola dei compagni, ma pare purtroppo correre sempre contromano, quasi da corpo estraneo alla squadra. L’unico!

16’ st ARLOTTI 6. Entra in gara con il piglio giusto, pressa e rincorre tutti e ci mette pure qualche scorribanda interessante. Ha una bella occasione all’87’ su una bella azione collettiva, ma è in scarso equilibrio è strozza il  ainistro. Sfortunato!

31’ st BADJE 6. Va vicino al 2-1 con una bella punizione sul gong.

38’ st GUIEBRE sv. Pochi minuti e non sfruttati: fa quattro cose, ne sbaglia tre e mezza. Bisogna entrare con più garra|

38’ st BANDINI sv. Fa il suo sulla destra e in dieci giri di lancette mette in mezzo due palloni pericolosi.

38’ st PALMA sv. Anche in un fazzoletto di gara dimostra qualità da direttore d’orchestra, lo penalizza il modulo.

PETRONE 7. Prima frazione di grande qualità, quantità e dinamismo: disegna un Rimini col doppio attaccante e Candido a partire da sinistra per buttarsi in mezzo a inventare e trova tutte le risposte che cercava. Di carattere, mentali e pure tecniche. Il primo corner concesso al 53’ la dice lunga e anche dopo l’immeritato 1-1 suona la carica con un triplo cambio che porta i biancorossi a non arrendersi alla malasorte e a chiudere in forcing. Con prestazioni così e quella ferocia collettiva il ruolino esterno e la classifica sarebbero diversi…

Nicola Strazzacapa

I RISULTATI DELLA 31a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna