mercoledì 18 settembre 2019
menu
In foto: Il saluto iniziale (ElevenSports)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 24 mar 2019 19:58 ~ ultimo agg. 25 mar 12:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Scotti 5. Incolpevole sui primi due gol: diagonale da pochi passi e punizione ben calciata, il terzo arriva invece sul primo palo. Ma non è facile quando viene lasciato all’avversario tutto il tempo per accentrarsi, prendere la mira e calciare. Trafitto!

V. Nava 4.5. Non oppone troppa resistenza alle offensive dei padroni di casa, compresa quella del 94° nella quale perde un rimpallo che non si dovrebbe mai perdere. Spento!

Venturini 4.5. La difesa biancorossa sembra un groviera per quanto è facile per gli attaccanti veronesi bucarla. Anche se in un paio di occasioni ci mette il corpo per evitare guai peggiori. Banda del buco!

Ferrani 4.5. Questa volta la sua grinta non basta. Affonda insieme ai compagni di reparto. Abbattuto!

Kalombo 4.5. In un’accelerazione fa vedere tutto il suo potenziale, ma non basta. A salve!

Alimi 5. È forse il giocatore che ci crede di più. Suo il primo tiro della partita. Ma se la difesa ha fatto brutta figura è colpa anche di un centrocampo che non ha fatto filtro. Grintoso!

Palma 4.5. Perde il pallone da cui nasce il gol del vantaggio della Virtus, rete che indirizza la partita. Prova a rifarsi su punizione, ma il suo tiro è centrale e gli vale solo un angolo. Pasticcione!

Montanari 4.5. La seconda ripartenza della Virtus è dovuta invece ad una sua palla persa a centrocampo. Non è il solito leone. Sottotono!

Guiebre 4.5. Non emerge dal grigiore generale. Inconsistente!

Volpe 4.5. Gli arrivano pochi palloni, ma anche quei pochi non riesce a convertirli in gol. Impreciso!

Arlotti 4.5. Il guizzo del minuto 26: controllo e conclusione al volo oltre la traversa, è troppo poco per il tempo passato in campo. Non pervenuto!

20′ st Candido 6. Entra quando la gara è già agli archivi. Con lui in campo il Rimini costruisce qualcosa in più in avanti. Dimenticato!

20′ st Buonaventura 6. Il suo ingresso dà una vivacità all’attacco biancorosso che per la prima ora abbondante di gioco non si è vista. Sarebbe stato utile molto prima. Pericoloso!

31′ st Bandini 6. Solo un quarto d’ora a disposizione. Ha il merito di mettere in area l’unico cross preciso della partita, con la girata a rete di Buonaventura bloccata da Giacomel. Chirurgico!

31′ st Badjie SV. Torna in campo contro la squadra contro la quale aveva segnato all’andata. Bentornato!

38′ st Piccioni 6. Appena entrato sfiora il sette su punizione, ma non sembra proprio la sua annata. Sfortunato!

Martini 4. Quando una squadra che deve lottare alla morte si presenta così in campo il tecnico non può non avere responsabilità. Tardivi i cambi, ma sotto di tre reti dopo 34 minuti non è facile trovare la strada giusta almeno per cercare di rimettere in piedi la partita.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna