Indietro
martedì 30 novembre 2021
menu
Fogheracce con l'incognita

Tempo incerto per lunedì

In foto: meteo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 17 mar 2019 21:47 ~ ultimo agg. 18 mar 13:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si prospetta un lunedì tra sguardi all’orizzonte e sguardi ai bollettini meteo per gli organizzatori delle fogheracce. Dopo diverse giornate di cielo sereno e clima primaverile il tempo è previsto in peggioramento proprio per il lunedì dei fuochi di San Giuseppe. Per Arpae Emilia Romagna “nel pomeriggio saranno possibili precipitazioni anche a carattere di rovescio sul settore centro-orientale con maggior incidenza sulla Romagna”. Temperature in calo sia nelle minime che nelle massime.

Le previsioni di 3Bmeteo, Arpa, Aeronautica Militare e meteoroby

Le previsioni di meteoroby

Una nuova perturbazione che nella giornata di Domenica ha interessato l’Europa centro-settentrionale valicherà le Alpi, portando nel corso di Lunedì delle precipitazioni anche moderate sulle aree settentrionali della nostra penisola, un intensificazione dei venti e nevicate sino a raggiungere gli 800 metri sia sull’arco Alpino che su alcune zone Appenniniche. Nei giorni successivi la perturbazione numero 6 del mese riguarderà le regioni centro-meridionali, accompagnata da un deciso calo delle temperature che momentaneamente risulteranno anche al di sotto delle medie del periodo.

Sulla nostra provincia; Un Lunedì che inizierà con cieli poco nuvolosi, ma con un aumento della nuvolosità nel corso della mattinata sino a divenire coperto, piogge che sopratutto nella seconda parte della giornata tenderanno a presentarsi localmente a carattere di rovescio o temporale, con cumulati a fine evento prossimi dai 5 ai 15 mm. tra coste e zone interne e punte oltre i 20 mm. sugli Appennini. Nella giornata di Martedì i cieli sono previsti da molto nuvolosi a coperti con precipitazioni a tratti, più insistenti tra il sammarinese e l’entroterra, deboli nevicate oltre gli 800 metri. Fenomeni che andranno comunque in esaurimento tra coste e pianure nel corso della mattinata.

Temperature in diminuzione le quali Martedì lungo i litorali si attesteranno attorno agli 11 gradi di massima, 7 gradi circa per la repubblica sammarinese, attorno ai zero gradi sulle aree montuose. Vento moderato che si disporrà da NordEst agitando il nostro Mare sino a renderlo molto mosso.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.