martedì 12 novembre 2019
menu
accusati di rapina e lesioni

Scontri davanti al Conad tra Casa Madiba e Forza Nuova, in 15 a processo

In foto: lo scenario post scontro (Newsrimini.it)
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 28 mar 2019 20:16 ~ ultimo agg. 29 mar 12:59
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono 15 le persone rinviate a giudizio questa mattina dal gup del tribunale di Rimini in seguito alla maxi rissa avvenuta la mattina del 26 marzo 2016, davanti alla Conad di via Dario Campana a Rimini, tra gli attivisti di Casa Madiba e i militanti di Forza Nuova. Tredici dei 15 imputati (molti dei quali difesi dagli avvocati Simone Sabattini ed Elia De Caro del foro di Bologna) sono appartenenti o vicini a Casa Madiba e devono rispondere a vario titolo di rapina (avrebbero sottratto con la forza le aste di alcune bandiere appartenenti ai forzanovisti) e lesioni. Due anche i militanti di Forza Nuova che andranno a processo con l’accusa di lesioni. Sei, invece, gli attivisti (sempre assistiti dai legali Sabattini e De Caro) accusati di favoreggiamento e prosciolti oggi dal gup.

Rissa o aggressione? Lo stabilirà il processo perché quel 26 marzo, davanti alla Conad, in pieno centro, scoppiò un putiferio, con bici e carrelli della spesa che volarono ad altezza uomo. I militanti di Forza Nuova, cinque o sei persone in tutto, stavano facendo davanti al supermercato una colletta alimentare per soli italiani, quandoall’improvviso, stando alle indagini di polizia e carabinieri, una trentina di attivisti li avrebbe provocati e attaccati a colpi di manici di scopa in metallo e catene di biciclette, poi recuperate in alcuni cassonetti. Una ricostruzione, questa, respinta con forza sin dal primo momento dagli appartenenti a Casa Madiba. Ad avere la peggio furono i forzanovisti Mirco Ottaviani e Roberto Lo Giudice, entrambi trasportati al pronto soccorso dell’Infermi per medicare le ferite.

I quindici imputati compariranno a metà novembre davanti al giudice per l’inizio del processo.

 

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
di Redazione
VIDEO
di Redazione
FOTO
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna